Skip to content

I migliori 8 modi per risolvere il problema di sfarfallio dello schermo in Windows 11

1 de Dicembre de 2021

L’aggiornamento a Windows 11 è stato tutt’altro che agevole, dalla confusione sulla compatibilità dei vecchi PC con Windows 10 ai problemi con Wi-Fi, audio e widget, anche dopo l’aggiornamento. Uno di questi problemi che è emerso negli ultimi tempi è il problema dello sfarfallio dello schermo in Windows 11.I migliori modi per risolvere il problema di sfarfallio dello schermo in Windows 11

Lo sfarfallio dello schermo può verificarsi a causa di una serie di motivi. Ma se non riesci a identificare la causa, ci sono alcune soluzioni per superare il problema. Abbiamo compilato un elenco di metodi praticabili per risolverlo. Vediamoli.

1. Controlla l’hardware

Puoi iniziare controllando la connessione cablata tra la tua CPU e il monitor. Le connessioni dei cavi errate o allentate sono spesso la causa principale dei problemi di sfarfallio dello schermo in Windows. Ma se sei sicuro che il cavo non sia danneggiato e collegato correttamente, puoi passare ad altre soluzioni.

2. Disabilita il Gestore delle finestre del desktop

Desktop Window Manager è un processo responsabile della generazione di accattivanti animazioni delle finestre in Windows 11. Se questo processo non riesce, potrebbe causare un problema di sfarfallio dello schermo. Quindi, puoi provare a finirlo seguendo i passaggi seguenti. Il processo dovrebbe essere eseguito di nuovo automaticamente.

Passo 1: Premi Ctrl + Maiusc + Esc per avviare Task Manager in Windows. Fare clic sul pulsante Ulteriori dettagli per espanderlo.Espandi la finestra Task Manager

Passo 2: Nei processi di Windows, seleziona Desktop Window Manager e fai clic sul pulsante Termina operazione.Riavvia Desktop Window Manager

3. Modificare la frequenza di aggiornamento

Se hai impostato lo schermo del tuo PC su una frequenza di aggiornamento superiore a quella consigliata, potrebbe creare un problema di sfarfallio dello schermo. Potrebbe essere necessario scegliere una frequenza di aggiornamento inferiore per vedere se aiuta. Ecco come.

Passo 1: Premi il tasto Windows + I per avviare l’app Impostazioni e vai su Schermo.App Impostazioni

Passo 2: Scorri verso il basso fino a Impostazioni correlate e fai clic sull’opzione Visualizzazione avanzata.

Impostazioni dello schermo

Passaggio 3: Utilizza il menu a discesa accanto a “Scegli una frequenza di aggiornamento” per ridurla.Modifica frequenza di aggiornamento

4. Disinstalla applicazioni incompatibili

Se il problema dello sfarfallio dello schermo si verifica solo quando si utilizza una particolare applicazione, il problema potrebbe essere correlato all’applicazione e non ha nulla a che fare con Windows o l’hardware del PC. Ciò può accadere per una serie di motivi, da un problema di compatibilità a un arresto anomalo dell’applicazione. In tal caso, puoi provare a disinstallare l’app in questione per risolvere il problema.

5. Aggiorna il driver grafico

Il driver grafico del tuo PC è responsabile della connessione di Windows all’hardware del tuo PC Windows 11. Idealmente, Windows dovrebbe aggiornare automaticamente il driver grafico ogni volta che installi un nuovo aggiornamento. Ma se hai disabilitato gli aggiornamenti automatici in Windows, questi driver diventeranno presto obsoleti nel tempo. Quindi puoi provare ad aggiornarli manualmente seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni, digitare gestione dispositivi e premere Invio.Apri Gestione dispositivi

Passo 2: Nella finestra Gestione dispositivi, espandi Schede video e fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica per selezionare l’opzione Aggiorna driver.Aggiorna driver di grafica

Ora segui le istruzioni sullo schermo per aggiornarlo.

6. Reinstallare il driver grafico

A volte potrebbe essere necessario riparare i driver grafici corrotti. In questi casi, puoi provare a disinstallare il driver grafico e installare una versione più recente o più recente. Ecco come.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire la ricerca di Windows, digita Gestione dispositivi e premi Invio.

Passo 2: Nella finestra Gestione dispositivi, espandi Schede video e fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica per selezionare l’opzione Disinstalla driver.Disinstallare il driver grafico

Ora vai avanti e riavvia il PC e Windows dovrebbe installare automaticamente il driver rimosso.

7. Scansione per malware

I PC colpiti da virus spesso affrontano problemi di sfarfallio dello schermo. In tal caso, eseguire una scansione approfondita del PC non sarebbe male. Per fare ciò, puoi utilizzare Windows Defender o uno dei tuoi programmi antivirus di terze parti preferiti.

8. Ripristina Windows

Se non funziona, riavviare Windows potrebbe essere l’ultima opzione che hai. In questo modo tutte le tue preferenze di configurazione verranno ripristinate al valore predefinito. Ecco come farlo.

Passo 1: Premi il tasto Windows + I per avviare l’applicazione Impostazioni. Ora vai alla scheda Windows Update e fai clic su Opzioni avanzate.Opzioni avanzate

Passo 2: Scorri verso il basso fino a Opzioni aggiuntive e fai clic su Ripristino.Impostazioni di ripristino

Passaggio 3: Infine, in Opzioni di ripristino, fai clic sul pulsante Ripristina PC per avviare il ripristino del PC.Riavvia il PC

Niente più sfarfallio

Uno schermo tremolante può interrompere qualsiasi cosa tu stia facendo sul tuo computer. Le soluzioni sopra menzionate dovrebbero aiutare a risolvere il problema. Se questi metodi non aiutano, dovrai portare il tuo computer in un centro di assistenza ufficiale per la risoluzione dei problemi e la risoluzione dei problemi.