Skip to content

I 7 migliori modi per riparare il telefono Android che non si carica

1 de Dicembre de 2021

Molti preferiscono ancora caricare il telefono Android con un cavo, mentre la ricarica wireless sta diventando popolare al giorno d’oggi. Con la ricarica rapida via cavo fino a 120 W su alcuni telefoni Android, puoi caricare il tuo telefono Android dallo 0 al 100% in circa mezz’ora. Ma qual è il punto di tali folli velocità di ricarica quando il caricabatterie in dotazione non può caricare il telefono in primo luogo?Risolto il problema con il telefono Android non in carica

Dopo aver collegato il telefono all’adattatore di ricarica a muro e non si carica, potresti chiederti perché il telefono non si carica. Potrebbe essere dovuto al ritorno di un cavo, un adattatore o una porta di ricarica difettosi. Discuteremo tutti i possibili scenari e ti aiuteremo con una soluzione.

1. Controllare la porta di ricarica

Questo vale per i vecchi telefoni Android. Nel corso degli anni, potresti aver danneggiato la porta di ricarica del tuo telefono Android. In tal caso, non rileverà l’adattatore né caricherà il dispositivo per motivi di salute.

Un altro scenario può essere il danno dell’acqua. Sebbene il tuo telefono Android sia impermeabile IP68 e resistente alla polvere, alcune gocce d’acqua sulla porta di ricarica impediranno la ricarica del dispositivo. Ti consigliamo di pulire accuratamente la porta del cavo di ricarica e la porta del telefono con un panno in microfibra.Il telefono Android non si carica

Quando provi a caricare un telefono di questo tipo, il sistema operativo potrebbe generare un errore che ti dice di asciugare prima la porta. Attendi qualche istante, lascia che l’umidità evapori, quindi prova a caricare di nuovo il telefono.

2. Controllare l’adattatore

Ti consigliamo di utilizzare un adattatore in dotazione per caricare i tuoi telefoni Android. Detto questo, le aziende hanno smesso di offrire caricabatterie presso la scatola al dettaglio. Pertanto, non avrai altra scelta che scegliere un caricabatterie di terze parti.

Alcune persone potrebbero finire per ottenere adattatori economici e inaffidabili da fornitori esterni. Dovresti utilizzare solo caricabatterie di terze parti di aziende rispettabili come Anker. Se sei confuso, è meglio ottenere un nuovo adattatore dal produttore del telefono.Controlla l'adattatore

Se è stato un vecchio adattatore per alcuni anni, ispezionalo attentamente. È stato notato o danneggiato qualche cambiamento nella forma fisica o nelle dimensioni? Sostituiscilo con un nuovo adattatore e sei a posto.

3. Controllare il cavo

Ogni volta che abbiamo avuto problemi a caricare i nostri dispositivi Android, cambiare il cavo ha funzionato. Nel corso degli anni, il cavo in dotazione potrebbe essersi allentato dai lati del connettore.

Controlla i cavi

Controllare le condizioni del cavo. Se noti segni di usura su entrambi i lati, non caricherà il tuo telefono Android. Non hai altra scelta che acquistare un nuovo cavo dal mercato.

Ti consigliamo di scegliere i cavi di fornitori di accessori affidabili o produttori di telefoni.

4. Raffreddare il telefono

Dopo un’intensa sessione di gioco, la temperatura del dispositivo potrebbe essere aumentata in modo scomodo. In uno scenario del genere, quando provi a caricare un telefono Android, ti avviserà di raffreddare prima il telefono. Lascia raffreddare il telefono in un luogo freddo o asciutto, quindi prova a caricarlo.

5. Controllare lo stato della batteria

Tutte le batterie agli ioni di litio hanno una durata limitata. È la natura della batteria a degradare la capacità nel tempo. Se utilizzi un telefono Android più vecchio, la capacità della batteria del telefono è probabilmente ridotta al 40% o 50%.Controlla lo stato della batteria

Tali telefoni Android non dureranno a lungo con la batteria e non caricheranno il telefono. Puoi utilizzare app di terze parti come AccuBattery e controllare lo stato della batteria dall’interno dell’app.

Scarica AccuBattery per Android

6. Rimuovi app e giochi Power Hungry

Il bello di Android è che puoi scaricare app di terze parti sui telefoni che mancano dal Google Play Store. Potresti aver installato alcune app e file dannosi dal Web.

Identifica le app che non sono disponibili sul Google Play Store e rimuovile dal telefono.

7. Usa Power Bank o connettiti al PC

È sempre consigliabile investire in un power bank se l’adattatore smette di caricare un telefono Android.Accumulatore di energia

Ravviva il tuo telefono Android

I telefoni Android che non si caricano possono portare a molte ore improduttive durante il giorno. Dai un’occhiata alle opzioni di risoluzione dei problemi sopra e segui i passaggi necessari per iniziare a caricare il tuo telefono Android. Nel processo, facci sapere quale trucco ha funzionato per te nei commenti qui sotto.