Skip to content

7 modi migliori per risolvere Google Chrome senza salvare le password

1 de Dicembre de 2021

Come tutti i browser Web disponibili, Google Chrome offre un gestore di password integrato per salvare i dati di accesso e della carta. Rende l’intera esperienza di accesso abbastanza fluida. I problemi iniziano quando Google Chrome non riesce a salvare le password. Ecco come risolvere Google Chrome che non salva le password su desktop e dispositivi mobili.

Esistono app di gestione password di terze parti dedicate. Ma va bene se ti attieni al gestore di password integrato di Chrome. Inoltre, il Password Manager di Chrome è completamente gratuito e si sincronizza su tutte le piattaforme disponibili.

Se Google Chrome non salva le password, potrebbe costringerti a cercare alternative. Ma i gestori di password di terze parti hanno un cartellino del prezzo e alcuni hanno una cronologia incompleta che protegge i dati degli utenti.

1. Abilita l’offerta per salvare le password

Quando disattivi l’opzione Offerta per salvare le password, Chrome non ti chiederà di salvare le password ogni volta che aggiungi nuove informazioni di accesso a qualsiasi sito web. È necessario abilitare l’opzione Offerta per salvare le password nel menu Impostazioni. Ecco come.

Passo 1: Apri Google Chrome su Windows o Mac.

Passo 2: Fai clic sul menu a tre punti in alto e apri Impostazioni.

Passaggio 3: Seleziona Completamento automatico sul lato sinistro.Apri le impostazioni di Chrome

Passaggio 4: Seleziona Password.Apri il menu della password di Chrome

Passaggio 5: Abilita Offerta per salvare le password nel menu successivo.

Abilita offerta per salvare la password

D’ora in poi, Google Chrome offrirà una finestra pop-up per salvare le password con il database.

2. Disabilita i gestori di password di terze parti

Installando gestori di password di terze parti come estensioni in Chrome, controllano l’opzione per salvare le password. È necessario disabilitare il gestore di password di terze parti che controlla l’opzione. Ecco come.

Passo 1: Apri il menu delle impostazioni di Google Chrome.

Passo 2: Vai a Completamento automatico e apri Password.Apri il menu della password di Chrome

Passaggio 3: Fai clic su Disabilita accanto al nome del gestore di password di terze parti.Disabilita il gestore delle password

3. Rimuovere l’estensione Password Manager

Se noti che Google Chrome sta tornando a utilizzare un gestore di password di terze parti per salvare le password, è ora di rimuovere completamente l’estensione. Questo è quello che dovresti fare.

Passo 1: Apri Google Chrome su Windows o Mac.

Passo 2: Fare clic sul menu Altro e selezionare Altri strumenti.Apri il menu delle estensioni

Passaggio 3: Apri il menu Estensioni.

Passaggio 4: Seleziona Rimuovi accanto all’estensione del gestore password di terze parti e rimuovila completamente dal browser Chrome.

Rimuovi l'estensione di Chrome

4. Ripristina impostazioni

Un’impostazione di configurazione errata in Google Chrome potrebbe aver disabilitato la funzione di salvataggio della password. Fortunatamente, non è necessario eseguire decine di impostazioni per ripristinare le impostazioni di fabbrica in Chrome. Invece, devi seguire i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri le impostazioni di Google Chrome.

Passo 2: Seleziona Avanzate sul lato sinistro.Ripristina menu impostazioni

Passaggio 3: Fare clic su Ripristina impostazioni.Ripristina le impostazioni di Chrome

Passaggio 4: Seleziona Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali.

5. Esci e accedi di nuovo

Se il nostro Google non si sincronizza come previsto con Chrome, potresti voler uscire e accedere di nuovo.Esci da Chrome

Dal browser Chrome, fai clic sul menu del profilo e seleziona Impostazioni. Elimina il tuo attuale profilo Chrome e accedi di nuovo dallo stesso menu.

6. Correggi l’errore di sincronizzazione in pausa

Se la sincronizzazione del profilo Google Chrome è in pausa, non ti chiederà di salvare le password. Abbiamo un post dedicato su come correggere l’errore di pausa della sincronizzazione di Chrome.

Dai un’occhiata, risolvi il problema e inizia a salvare le password con Google Chrome.

7. Aggiorna Google Chrome

Una build obsoleta di Google Chrome può generare una schermata vuota casuale, un errore di accesso e altro.

Devi aprire le impostazioni di Google Chrome e andare al menu Informazioni. Aggiorna all’ultima versione e sei a posto.Aggiorna google chrome

A questo punto, devi aver risolto il problema di Google Chrome che non salva le password sul desktop. Risolviamo lo stesso problema sulle app mobili di Chrome.

Google Chrome per iPhone

Se hai disabilitato l’opzione Salva password in Google Chrome per iOS, è ora di attivarla. Ecco come.

Passo 1: Apri Google Chrome su iPhone.

Passo 2: Tocca il menu a tre punti in basso e apri Impostazioni.

Passaggio 3: Vai su Password e attiva l’opzione Salva password.Password di Chrome su iPhone

Abilita il salvataggio delle password per i Phone

Dovresti anche mantenere Google Chrome come gestore di password preferito. Apri Impostazioni e vai su Password. Seleziona Password di completamento automatico e seleziona Chrome come gestore di password predefinito su iPhone.Apri le password su i Phone

Seleziona Chrome come gestore di password predefinito

Google Chrome per Android

L’app Google Chrome per Android utilizza un’interfaccia utente diversa rispetto a quella di iOS. Segui i passaggi seguenti per abilitare l’opzione Salva password in Chrome Android.

Passo 1: Avvia Google Chrome su Android.

Passo 2: Tocca il menu a tre punti in alto e apri Impostazioni.Password di Chrome su Android

Abilita il salvataggio della password su Android

Passaggio 3: Vai su Password e attiva l’opzione Salva password nel menu successivo.

Salvare le password in Chrome è facile

Google sta migliorando Chrome Password Manager con nuovi aggiornamenti e funzionalità. È gratuito, funziona bene con tutte le piattaforme e porta a termine il lavoro. Se Chrome non salva le password, puoi optare per le opzioni a pagamento. Prima di farlo, segui i passaggi precedenti e correggi Google Chrome che non salva le password su desktop e dispositivi mobili.