Skip to content
Mac

I modi migliori per risolvere Safari non riesce a trovare il server su Mac

23 de Novembre de 2021

Sebbene ci siano buone alternative a Safari, gli utenti Mac continuano a utilizzarlo per vari motivi. È leggero, consuma meno RAM e migliora con tutti i principali aggiornamenti di macOS. Tuttavia, potresti vedere un errore tipico che Safari non riesce a trovare il server sul tuo Mac.

Ci sono vari motivi per cui Safari non riesce a trovare il problema del server sul tuo Mac. Discutiamone e risolviamo il problema.

1. Ricarica la pagina web

A causa della connessione Internet incompleta sul Mac, la rete Wi-Fi potrebbe non essere in grado di stabilire una connessione con il server. Puoi semplicemente premere il pulsante di ricarica o utilizzare i tasti comando + R e provare a connetterti di nuovo.Ricarica la pagina web

2. Nuovo URL di verifica

Hai inserito l’URL corretto del sito web? Anche un singolo errore di battitura in un indirizzo web può portare Safari a riscontrare un errore del server su Mac.

Ricontrolla l’URL web e prova a ricaricare la pagina web.

3. Controlla se il sito web non funziona

Forse Safari non riesce a trovare l’errore del server è vero. Ogni sito Web archivia contenuti e altri dati su un server di terze parti o di proprietà dell’azienda.

I giganti della tecnologia come Netflix, Amazon, ecc. Usano AWS, mentre alcuni preferiscono Microsoft Azure. I siti web più piccoli optano per varie soluzioni di web hosting. E questi server affrontano occasionalmente indignazione. Puoi confermare il problema da DownDetector.

Se il problema è realmente lato server, non hai altra scelta che aspettare che l’amministratore risolva il problema.

4. Disabilita VPN

Stai usando una VPN su Mac? La VPN può interferire con alcuni siti Web di regioni specifiche. Devi disabilitare la VPN dal menu Preferenze di Sistema. Ecco come.

Passo 1: Fare clic sulla piccola icona Apple nell’angolo in alto a sinistra.Apri il menu delle preferenze di sistema

Passo 2: Apri il menu Preferenze di Sistema.Apri il menu di rete

Passaggio 3: Apri Rete e disabilita VPN dal menu successivo.Disattiva VPN

5. Disattiva l’inoltro privato iCloud

Con l’aggiornamento macOS Monterey, Apple ha abilitato iCloud Private Streaming per gli abbonati iCloud +. Reindirizza il traffico Internet attraverso un server con marchio Apple e protegge la tua posizione esatta.

Alcuni siti Web basati sulla posizione potrebbero richiedere la tua posizione esatta e potrebbero avere problemi a lavorare con iCloud Private Relay abilitato.

Fortunatamente, Apple consente agli utenti di disabilitare iCloud Private Relay per una specifica connessione Wi-Fi su Mac. Ecco come farlo.

Passo 1: Apri il menu Preferenze di Sistema su Mac.

Passo 2: Vai su Rete> Wi-Fi.Apri il menu di rete

Passaggio 3: Disattiva iCloud Private Relay per la rete Wi-Fi connessa.Disattiva l'inoltro privato nel cloud

6. Modifica le impostazioni DNS

Puoi modificare le impostazioni DNS predefinite con il DNS pubblico di Google e navigare in Safari senza alcun problema.

Passo 1: Apri il menu Preferenze di Sistema su Mac.

Passo 2: Vai al menu Rete> Avanzate.Vai al menu avanzato

Passaggio 3: Seleziona DNS dalla barra dei menu in alto.Menu DNS su mac

Passaggio 4: Fare clic sull’icona + in basso.Aggiungi server DNS

Passaggio 5: Aggiungi le voci DNS pubbliche di Google.

8.8.8.8

8.8.4.4

7. Disabilita il blocco dei contenuti per il sito web

Sebbene i blocchi dei contenuti possano offrire una migliore esperienza di lettura nel browser Safari, influiscono notevolmente sulle entrate del sito web. Ecco perché alcuni siti Web non ti permetteranno di leggere un articolo a meno che tu non disabiliti il ​​blocco dei contenuti per loro.

In questo caso, ti stai connettendo a un server nel browser Safari. Ma non sarai in grado di sfogliare nulla sul sito web. Questo è cosa fare.

Passo 1: Passa il mouse sopra la barra di ricerca in alto e fai clic destro su di essa. Se utilizzi un trackpad, fai clic con due dita sul trackpad.Disabilita il blocco dei contenuti in Safari

Passo 2: Si aprirà un menu a comparsa per modificare le impostazioni del sito web. Disabilita il blocco dei contenuti su di esso. Ricarica il sito e sei pronto per leggere il post.

8. Aggiorna macOS

Anche l’errore di Safari che genera casualmente l’impossibilità di connettersi al server è frustrante per Apple. A differenza di Microsoft Edge su Windows, non puoi semplicemente andare al Mac App Store e aggiornare il browser Safari.Aggiorna il sistema operativo mac

L’azienda confeziona Safari con macOS. Devi aggiornare macOS alla versione più recente dal menu Preferenze di Sistema> Aggiornamento software.

Passa a Safari su Mac

Per frustrazione, potresti essere passato a Google Chrome o Microsoft Edge su Mac. Puoi risolvere rapidamente i problemi del server non trovato in Safari per Mac seguendo i passaggi precedenti. Quale trucco ha funzionato per te? Parla nella sezione commenti qui sotto.