Skip to content

I 7 migliori modi per risolvere Google Chrome lento su Windows 11 e Windows 10

23 de Novembre de 2021

Anche con un browser Chrome Microsoft Edge integrato, Google Chrome è ancora la scelta predefinita per gli utenti Windows. Uno dei motivi per scegliere Google Chrome sono le prestazioni senza pari. Tuttavia, non tutto è sistemato nella terra di Google. A volte potresti riscontrare un comportamento lento o lento di Google Chrome su Windows 11 e Windows 10.Correggi Google Chrome lento

Google Chrome potrebbe essere il colpevole di errori di utilizzo elevato del disco in Windows 11 e Windows 10. Quando si tratta di prestazioni lente o ritardi in Google Chrome, non è facile identificare un singolo fattore. Discuteremo tutti i possibili scenari e ripareremo Google Chrome lento su Windows 11 e Windows 10.

1. Riavvia il computer

Proviamo questo trucco per riparare Google Chrome lento su Windows 11 e Windows 10. La maggior parte degli utenti mette i propri laptop Windows in stop dopo aver terminato il lavoro. Occasionalmente, è necessario spegnere o riavviare il laptop per risolvere problemi minori con la macchina.Riavvia il computer

Premi il tasto Windows e fai clic sul pulsante di accensione. Seleziona Riavvia e riavvia il tuo laptop Windows.

2. Utilizzare il Task Manager di Google Chrome.

Quando apri Google Chrome, il browser inizia a eseguire più processi come nuova scheda, pagine precaricate, estensioni, ecc., in background.

Mentre continui a utilizzare più schede in Google Chrome, il browser consuma più CPU in background. Può essere difficile individuare il vero fattore dietro l’uso eccessivo della CPU. È qui che entra in gioco il Task Manager integrato di Google Chrome.

Passo 1: Tieni aperto il browser Chrome e usa i tasti Maiusc + Esc per aprire Task Manager.

Passo 2: Controlla l’ingombro della memoria e l’utilizzo della CPU per più processi Chrome.Gestione attività di Chrome

Passaggio 3: Se noti un utilizzo eccessivo della CPU non necessario, potrebbe rallentare le prestazioni di Google Chrome. Fai clic su una di queste attività di Chrome e seleziona Termina processo in basso.

3. Disabilita il precaricamento della pagina

Google Chrome precarica le pagine che pensa che potresti visitare nel browser. Chrome utilizza i cookie per prevedere il tuo comportamento di navigazione. Dovrai disabilitare l’opzione nel menu Impostazioni di Chrome. Segui i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri Google Chrome sul tuo computer Windows.

Passo 2: Fai clic sul menu a tre punti in alto e apri Impostazioni.Impostazioni di Google Chrome

Passaggio 3: Vai al menu Privacy e sicurezza.

Passaggio 4: Nella sezione “Cookie e altri dati dei siti”, deseleziona l’opzione “Precarica pagine per una navigazione e una ricerca più veloci”.Disabilita pagine precaricate

Chiudi Google Chrome e riaprilo.

Anche da Tecnotuto

#Google Chrome

Clicca qui per vedere la nostra pagina degli articoli di Google Chrome

4. Chiudi completamente Google Chrome.

Google Chrome continua a funzionare in background tutto il tempo sul tuo PC Windows 11 e Windows 10? Può causare un comportamento lento di Chrome. Devi chiudere completamente Google Chrome utilizzando Task Manager di Windows 11.

Passo 1: Premi il tasto Windows e cerca Task Manager.

Passo 2: Premi Invio e apri il menu Gestione attività.Termina l'attività di Google Chrome

Passaggio 3: Seleziona Google Chrome dal menu dell’applicazione e fai clic su Termina operazione in basso.

5. Svuota la cache di Google Chrome

Come qualsiasi browser, Google Chrome raccoglie i dati della cache e dei cookie in background per velocizzare determinate attività. Gli utenti avanzati di Google Chrome possono finire per raccogliere grandi quantità di dati della cache. La pratica può portare a rallentare Google Chrome sui computer.

Segui i passaggi seguenti per cancellare la cache di Google Chrome.

Passo 1: Apri Google Chrome e fai clic sul menu Altro in alto.

Passo 2: Vai su Altri strumenti e seleziona Cancella dati di navigazione.Elimina i dati di navigazione

Passaggio 3: Seleziona cronologia di navigazione, cache, cookie, ecc. nel menu Avanzate e fai clic su Cancella dati in basso.Cancella i dati della cache

6. Rimuovere le estensioni da Google Chrome

L’uso eccessivo delle estensioni di Chrome può comportare un comportamento lento o lento di Google Chrome su Windows 11 o Windows 10. Rimuoviamo alcune delle estensioni Chrome obsolete e non necessarie dall’elenco, vero?

Passo 1: Apri Google Chrome e fai clic sul menu Altro.

Passo 2: Seleziona Estensioni dal menu Altri strumenti.Apri il menu delle estensioni

Passaggio 3: Disattiva o rimuovi le estensioni di Chrome dall’elenco.Rimuovi estensioni

7. Aggiorna Google Chrome

Non molti hanno l’abitudine di aggiornare il browser Chrome all’ultima versione. Google rilascia aggiornamenti mensili regolari con le ultime versioni di Chromium.

Apri le impostazioni di Google Chrome e vai al menu Informazioni per installare l’ultima versione di Google Chrome su Windows 11 o Windows 10.

Goditi l’agile esperienza di Google Chrome

Dovresti anche chiudere le schede che stanno eseguendo video in background. Una singola scheda non farà la differenza, ma se ci sono tre o quattro di quelle schede, Google Chrome si sentirà lento.

Se nessuno dei trucchi funziona per risolvere le lente prestazioni di Google Chrome su Windows 11 e Windows 10, è ora di iniziare a cercare alternative a Google Chrome. Puoi optare per Microsoft Edge o Firefox e riprendere la tua esperienza di navigazione.