Skip to content

I 7 migliori modi per correggere File Explorer che non funziona in Windows 11

23 de Novembre de 2021

File Explorer è uno strumento fondamentale in Windows 11 utilizzato per cercare file, cartelle e persino per l’archiviazione cloud come Onedrive, Google Drive e iCloud. Ma cosa succede quando File Explorer smette di rispondere o smette completamente di funzionare? Bene, molti degli utenti di Windows 11 sperimentano lo stesso.I 7 migliori modi per correggere File Explorer che non funziona in Windows 11

È sicuro dire che qualsiasi problema con File Explorer può effettivamente interrompere il tuo flusso di lavoro e lasciarti ansioso. Per aiutarti, abbiamo compilato un elenco di correzioni che dovrebbero farti cercare di nuovo i file in pochissimo tempo. Iniziamo.

1. Riavvia Esplora risorse.

Ogni volta che Esplora file smette di rispondere o inizia a bloccarsi, puoi provare a riavviare prima il processo di Esplora risorse per vedere se aiuta. Ecco come.

Passo 1: Premi Ctrl + Maiusc + Esc sulla tastiera per avviare rapidamente Task Manager.

Passo 2: Nella finestra Task Manager, fare clic sull’opzione Maggiori dettagli per espanderla.

Passaggio 3: Nella scheda Processo, scorri verso il basso per trovare Esplora risorse. Selezionalo e poi premi il pulsante Ripristina in basso.Reimposta Esplora risorse di Windows

Ora, attendi che Windows riavvii Esplora file e verifica se funziona correttamente.

2. Riavvia il PC

Se il riavvio di Windows Explorer non aiuta, dovresti considerare di riavviare il PC. Questo fermerà tutte le applicazioni e i processi in esecuzione sul tuo PC e darà loro un nuovo inizio.

3. Svuota la cache di Esplora file

Più usi il file explorer, più dati accumula. Questi dati della cache a volte possono rallentare o addirittura arrestare File Explorer se non vengono cancellati a intervalli regolari. Quindi, puoi provare a rimuoverlo seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Fare clic sull’icona Cerca sulla barra delle applicazioni, digitare Opzioni di Esplora file e premere Invio.Apri le opzioni di Esplora file

Passo 2: Nella finestra Opzioni di Esplora file che si apre, passa alla scheda Generale. Passare alla sezione Privacy e fare clic sul pulsante Cancella seguito da OK per cancellare la cache di Esplora file.Opzioni di Esplora file

4. Esegui SFC e DISM Scan

La scansione SFC (System File Checker) è una pratica utility in Windows che può trovare i file di sistema danneggiati sul tuo PC e ripristinarli alla loro versione precedente. Quindi, se File Explorer in Windows 11 si blocca improvvisamente, puoi provare a eseguire una scansione SFC seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del menu Start e selezionare l’opzione Windows Terminal (admin) dal menu risultante.Apri il terminale di Windows

Passo 2: Digita il comando indicato di seguito e premi Invio.

SFC /scannow

Esegui scansione SFC

Attendi il completamento del processo (potrebbe volerci un po’ di tempo), quindi riavvia il PC. Se il problema persiste, puoi provare una scansione DISM o Deployment Image Servicing and Management. Simile alla scansione SFC, DISM è anche un’utilità di sistema progettata per riparare immagini e file di sistema su Windows. Ecco come eseguirlo.

Avvia il prompt dei comandi con i diritti di amministratore e inserisci i seguenti comandi uno per uno.

DISM /Online /Cleanup-Image /CheckHealth

DISM /Online /Cleanup-Image /ScanHealth

DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Una volta terminato, riavvia il PC e verifica se Esplora file funziona correttamente ora.

5. Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema

Se i metodi precedenti non risolvono i problemi di Esplora file in Windows 11, puoi provare a utilizzare lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema. Puoi ottimizzare le prestazioni complessive del tuo PC risolvendo problemi come collegamenti non funzionanti sul desktop, icone inutilizzate, errori di volume del disco, ecc.

Continua a leggere per sapere come eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema in Windows 11.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni, digitare nel pannello di controllo e premere Invio.Apri il pannello di controllo

Passo 2: Nella finestra Pannello di controllo, modifica il tipo di visualizzazione in icone grandi, se non lo è già, e vai a Risoluzione dei problemi.Finestra del pannello di controllo

Passaggio 3: In Sistema e sicurezza, fai clic sull’opzione Esegui attività di manutenzione.Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema

Da lì, segui le istruzioni sullo schermo per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi. Quindi riavvia il PC e verifica se il problema è stato risolto ora.

6. Scansione per malware

Un virus dannoso potrebbe aver infettato il tuo PC e interferire con le normali operazioni di Windows 11. Per sicurezza, puoi provare a scansionare il tuo PC alla ricerca di malware e virus eseguendo una scansione rapida.

7. Controlla gli aggiornamenti di Windows

Infine, se le soluzioni di cui sopra non hanno funzionato, puoi verificare la presenza di aggiornamenti in sospeso sul tuo PC. In tal caso, vai avanti e installali prima. Microsoft di solito è veloce quando si tratta di rilasciare soluzioni. L’ultima build di Windows 11 potrebbe aver risolto gli attuali problemi relativi a Esplora file che stai affrontando.

Per controllare gli aggiornamenti, premi il tasto Windows + I per aprire l’app Impostazioni. Passa a Windows Update per installare eventuali aggiornamenti in sospeso.Verifica l'aggiornamento del sistema

Applica tutti gli aggiornamenti e riavvia il PC per vedere se il problema è stato risolto.

Esplora il tuo PC

Anche con Windows 11, molte delle soluzioni che ti hanno aiutato a risolvere i problemi di Esplora file in Windows 10 funzioneranno. Il modo in cui applichi queste correzioni è leggermente cambiato. Si spera che le soluzioni di cui sopra ti abbiano aiutato a ripristinare ed eseguire File Explorer per ora.