Skip to content
Mac

Come riparare iPhone continua a disconnettersi dal Mac

23 de Novembre de 2021

Gli iPhone e i Mac Apple spesso funzionano in sincronia tra loro. Tuttavia, molti utenti si lamentano che il loro iPhone si disconnette dal Mac e si riconnette dopo un po’. Questo può essere frustrante se stai collegando i dati dal tuo iPhone.

Se il tuo iPhone continua a disconnettersi dal Mac, è difficile trasferire dati o condividere una connessione dati mobile. Fortunatamente, ci sono molte soluzioni per aiutare a risolvere questo problema.

Continua a leggere per scoprire cinque modi in cui puoi impedire al tuo iPhone di disconnettersi dal tuo Mac. Questi suggerimenti funzioneranno su tutti i dispositivi MacBook, nonché sulle versioni desktop.

Ripristina le impostazioni di privacy e posizione del tuo iPhone

Se il tuo iPhone continua a disconnettersi dal Mac, dovrai prima controllare le impostazioni. Il ripristino delle impostazioni di privacy e posizione ha funzionato in alcuni casi, quindi vale la pena provare prima di passare alle soluzioni più complesse.

Passo 1: Apri le Impostazioni del tuo iPhone e vai su Generale.Impostazioni generali dell'iPhone

Passo 2: Scorri verso il basso fino a Ripristina.Riavvio dell'iPhone

Passaggio 3: Seleziona Ripristina posizione e privacy.Iphone ripristina posizione e privacy

Passaggio 4: Inserisci il codice del tuo iPhone. Nella schermata successiva, tocca il pulsante Ripristina impostazioni.Ripristina impostazioni ios

Dopo aver completato i passaggi precedenti, le impostazioni di privacy e posizione del tuo iPhone torneranno ai valori predefiniti di fabbrica.

Controlla le preferenze del tuo browser

A volte il tuo iPhone potrebbe essere connesso al tuo Mac, ma non puoi vederlo sullo schermo. Questa è una soluzione facile da risolvere e richiede solo la selezione di una casella.

Segui i passaggi seguenti per farlo.

Passo 1: Apri Finder sul tuo Mac.

Passo 2: Quando l’applicazione si apre, seleziona Finder in alto a sinistra della barra degli strumenti.Trova Mac

Passaggio 3: Fare clic su Preferenze.Preferenze del browser Mac

Passaggio 4: Nella scheda Generale, vedrai un elenco di opzioni che puoi selezionare e deselezionare. Assicurati che i dischi esterni abbiano un segno di spunta accanto ad esso.

Preferenze di ricerca unità esterne

Usa il tuo monitor di attività

In alternativa al terminale Mac, puoi modificare le impostazioni USB utilizzando Activity Monitor sul tuo dispositivo. Per fare questo:

Passo 1: Vai alla lente di ingrandimento sulla barra degli strumenti del tuo Mac e cerca Activity Monitor.Mac con lente d'ingrandimento

Passo 2: Fare clic su attività monitor.app.

Passaggio 3: Tocca la scheda Disco in alto.

Disco monitor attività

Passaggio 4: Sotto questa scheda, dovresti vedere un processo chiamato usbd. Evidenzia questo e premi il pulsante x verso l’alto.Croce del monitor dell'attività

Passaggio 5: Nella finestra successiva, seleziona Uscita forzata.

Usa il terminale Mac

Se hai provato a vedere se il tuo iPhone è connesso ma ora viene visualizzato e non hai ancora fortuna, puoi provare a utilizzare il tuo terminale Mac per risolvere il problema. Questo può sembrare opprimente, ma non preoccuparti; devi solo usare un codice rapido.

Per impedire al tuo iPhone di disconnettersi dal Mac utilizzando il terminale:

Passo 1: Fai clic sulla lente di ingrandimento sulla barra degli strumenti del tuo Mac.Mac con lente d'ingrandimento

Passo 2: Cerca Terminale.

Passaggio 3: Fai clic su terminal.app quando viene visualizzato.

Passaggio 4: In Terminale, digita questo senza il punto finale alla fine: sudo killall usbd.Sudo killall mac

Passaggio 5: Premi il tasto Invio sul Mac quando ti viene chiesto di inserire la password.Mac sudo killall entra

Usa una porta USB diversa

In alcuni casi, potresti avere un problema con una singola porta USB piuttosto che un problema con la configurazione del tuo Mac. Puoi provare a risolvere questo problema pulendo polvere o oggetti che sono entrati nella porta che usi normalmente.

Se non funziona, prova a utilizzare una porta USB diversa sul tuo Mac. Se funziona, prima o poi dovrai sostituire quella che non funziona, ma per ora puoi usare l’altra.

Sostituisci il cavo USB

Se tutto il resto fallisce, potresti avere un problema con il cavo USB del tuo iPhone. Prima di acquistarne uno nuovo, verifica se hai pezzi di ricambio che puoi utilizzare. In alternativa, chiedi ai tuoi amici e alla tua famiglia di vedere se possono prestartene uno.

Puoi sempre acquistare un nuovo cavo USB se nessuno dei precedenti funziona. E se hai seguito i passaggi nella sezione relativa all’app Terminale, dovresti essere in grado di riconnettere il tuo iPhone con il tuo Mac e non avrai problemi a farlo.

Mantieni il tuo iPhone connesso al tuo Mac

Avere il tuo iPhone connesso e disconnesso dal tuo Mac a piacimento è fastidioso, ma ripararlo non è troppo complicato. Scoprirai spesso che non è necessario sostituire la tua USB; devi modificare un paio di impostazioni su uno dei tuoi dispositivi.

Ora che hai letto questo articolo, dovresti avere tutto il necessario per mantenere il tuo iPhone connesso al tuo Mac. Tuttavia, puoi sempre visitare un Apple Store o contattare il team di supporto dell’azienda se il problema persiste.