Skip to content

I 7 migliori modi per risolvere Google Play Store che non si apre su Android

30 de Ottobre de 2021

Google Play Store è la prima applicazione che gli utenti Android aprono dopo essere passati a un nuovo telefono. Gli utenti interagiscono spesso anche con il Play Store per scaricare e aggiornare app e giochi. Sfortunatamente, anche dopo anni di miglioramenti e riprogettazioni, il Play Store è ancora un disastro. Abbiamo visto che il Play Store mostra errori durante il controllo degli aggiornamenti, non è possibile scaricare app e talvolta non si apre su Android.

Se il Google Play Store non si apre per te su Android, puoi sempre scaricare i file APK dal Web. Ma ciò richiede molto tempo e può renderti vulnerabile ai rischi per la sicurezza. Invece, puoi seguire i passaggi seguenti e risolvere il problema a casa.

1. Riavvia il telefono

È un trucco di base, ma vale la pena provare prima di passare alle opzioni avanzate di risoluzione dei problemi.

Sulla maggior parte dei telefoni Android, l’opzione Riavvia è nascosta sotto il pulsante di accensione. Tieni premuto il pulsante di accensione e tocca Riavvia per riavviare il telefono.

2. Forza l’arresto di Google Play Store

Vale la pena considerare questo metodo in quanto impedirà l’esecuzione in background del Play Store e dei servizi correlati. Da lì, puoi tornare alla schermata principale e provare ad aprire nuovamente il Play Store.

Passo 1: Individua il Google Play Store a casa tua e toccalo per un po’.

Passo 2: Tocca il pulsante delle informazioni e vai al menu delle informazioni del Play Store.Seleziona il menu delle informazioni sull'applicazioneSeleziona l'arresto forzato

Passaggio 3: Seleziona Force stop e il sistema operativo fermerà completamente il Play Store.

Prova ad aprire nuovamente il Google Play Store.

3. Svuota la cache del Play Store

Nel tempo, il Google Play Store raccoglie la cache in background per semplificare determinate attività nell’applicazione. Raccogliendo la cache, Play Store carica più velocemente le pagine visitate di frequente. Ricorda anche la cronologia delle ricerche dalla barra di ricerca in alto.

Il sovraccarico dei dati della cache può interferire con le funzioni del Play Store sul telefono. Hai bisogno dei dati della cache del Play Store da Impostazioni. Ecco come.

Passo 1: Tocca a lungo l’icona di Google Play Store e seleziona il pulsante delle informazioni.

Passo 2: Vai al menu Archiviazione e cache.

Passaggio 3: È possibile visualizzare i dati della cache raccolti nel menu seguente. Seleziona Cancella cache.

Seleziona il menu di archiviazione e cacheCancella la cache del Play Store

Ora puoi aprire ancora una volta il Google Play Store.

4. Pulisci lo spazio di archiviazione di Google Play Store

Fare attenzione quando si utilizza questa opzione. Eliminerà definitivamente tutti i dati dall’app. Ciò include tutti i file, le impostazioni, gli account, i database, ecc. Cioè, dovrai configurare nuovamente l’account e i metodi di pagamento nell’applicazione.

Passo 1: Apri il menu Impostazioni sul telefono.

Passo 2: Vai su App e notifiche> Visualizza tutte le app e seleziona Google Play Store dal menu successivo.

Seleziona app e notificheSeleziona Google Play Store

Passaggio 3: Seleziona Archiviazione e cache e tocca Cancella archiviazione dal menu.Seleziona il menu di archiviazione e cacheCancella lo spazio di archiviazione del Play Store

Ti darà un avviso, tocca OK e il gioco è fatto.

5. Disattiva Google Play Store

Questo trucco ha funzionato per molti per risolvere i problemi relativi al Play Store sui telefoni Android.

Passo 1: Apri il menu delle informazioni di Google Play Store.

Passo 2: Tocca Disattiva e chiudi Play Store sul tuo telefono Android.Seleziona il menu delle informazioni sull'applicazioneDisattiva Google Play Store

Passaggio 3: Si prega di abilitarlo di nuovo.

Prova ad accedere nuovamente al Play Store sul tuo telefono Android. Dovrebbe aprirsi normalmente. In caso contrario, vai al metodo successivo.

6. Rimuovere le app dallo sfondo

Questo metodo è più rilevante per i telefoni con poca RAM. Se hai un buon numero di app e giochi aperti in background, dovresti chiuderli per fare spazio al Google Play Store.

Il sistema operativo Android è abbastanza intelligente da sospendere l’utilizzo della RAM in background, ma alcune app e giochi possono consumare più memoria rispetto al normale utilizzo e non può lasciare quasi nulla affinché altre app come Google Play Store si aprano senza problemi. .

7. Disinstallare gli aggiornamenti dell’applicazione

Google rilascia frequentemente aggiornamenti per l’app Play Store su Android. Una recente riprogettazione o un bug nell’ultimo aggiornamento potrebbe aver incasinato le cose sul tuo telefono. Puoi disinstallare gli aggiornamenti dell’app per il Play Store e ripristinare la versione stabile sul telefono.

Passo 1: Premi a lungo l’icona di Google Play Store e apri il menu delle informazioni.Apri il menu a tre puntiDisinstalla gli aggiornamenti dell'app

Passo 2: Dal menu delle informazioni del Play Store, tocca l’opzione con tre punti in alto e seleziona Disinstalla aggiornamenti.

Conferma la tua decisione e il Play Store tornerà alla precedente versione funzionante sul telefono.

Accedi al Play Store su Android

Sebbene molti negozi di terze parti siano disponibili per Android, Google Play Store rimane uno dei preferiti dalla folla con milioni di app e giochi e un’esperienza complessiva impeccabile. Quindi, prima di adottare misure drastiche come un ripristino dei dati di fabbrica, utilizzare i metodi sopra menzionati e risolvere il problema senza sudare.