Skip to content

I 6 migliori modi per correggere le e-mail bloccate nella posta in uscita di Gmail

7 de Ottobre de 2021

Gmail è uno dei servizi di posta elettronica più utilizzati in questi giorni grazie alla sua facilità d’uso ed efficienza. Ma anche il miglior client di posta elettronica ha problemi qua e là. Uno di questi problemi è quando le tue e-mail rimangono bloccate nella posta in uscita.I 6 migliori modi per correggere le e-mail bloccate nella posta in uscita di Gmail

Avere le tue e-mail bloccate nella posta in uscita può facilmente lasciarti ansioso, soprattutto se si tratta di un’e-mail importante per il tuo cliente o capo. Fortunatamente, anche uscire da questo problema non è così difficile.

In questo post, esamineremo i modi per correggere le e-mail che rimangono bloccate nella posta in uscita di Gmail su PC e dispositivi mobili. Cominciamo.

1. Controlla la connessione a Internet

La prima e più ovvia cosa da fare è controllare Internet. Se la tua connessione Internet è scarsa o instabile, può rendere difficile la connessione di Gmail ai tuoi server, causando il blocco delle email nella posta in uscita.

Per verificare la tua connettività Internet, esegui un test di velocità veloce sul tuo PC visitando un sito Web di terze parti come Speedtest o Fast.Sppedtest

Se le tue e-mail non vengono inviate nonostante la connettività Internet stabile, puoi procedere alla soluzione successiva.

2. Controlla la dimensione del file allegato

Se stai cercando di inviare un’e-mail con allegati come immagini, file, PDF, ecc., è importante sapere che Gmail limita la dimensione massima degli allegati a 25 MB. Pertanto, se la dimensione totale dei tuoi allegati in una particolare e-mail supera questo limite, l’e-mail non verrà elaborata.

Detto questo, se non sei sicuro di inviare file più grandi del limite di allegati di Gmail, la soluzione migliore è caricarli su un servizio cloud come Google Drive o OneDrive e condividere il tuo collegamento tramite Gmail.

3. Controlla se Gmail è in modalità offline

Gmail ha una pratica modalità offline disponibile in Google Chrome. Consente agli utenti di leggere, rispondere ed eliminare i messaggi di posta elettronica senza una connessione Internet. Una volta tornato online, invia automaticamente tutte le tue e-mail dalla tua casella di posta in uscita.

Se hai utilizzato questa funzione, potrebbe anche essere il motivo per cui le tue e-mail rimangono bloccate nella posta in uscita di Gmail. Continua a leggere per sapere come disabilitare la modalità offline in Gmail.

Passo 1: Apri Google Chrome e accedi con il tuo account Gmail.

Passo 2: Fai clic sull’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra e seleziona Visualizza tutte le impostazioni.Impostazioni Gmail

Passaggio 3: Ora passa alla scheda Offline e deseleziona l’opzione Abilita modalità offline. Infine, fai clic su Salva modifiche.Disabilita la modalità offline in Gmail

Aggiorna la pagina web e prova a inviare un’e-mail per vedere se il problema è stato risolto.

4. Svuota la cache di Gmail

Se utilizzi Gmail da un po’ di tempo, il tuo browser deve aver accumulato una grande quantità di cache. Sebbene questi dati siano impostati per accelerare le cose, potrebbero danneggiarsi. Quindi riscontrerai problemi come le email che rimangono bloccate nella posta in uscita. Pertanto, consigliamo di cancellare periodicamente tutti i tipi di dati della cache nel browser o nell’applicazione. Ecco come farlo.

Su PC

Nel tuo browser, puoi eliminare facilmente tutti i dati della cache associati a Gmail. Ecco come.

Passo 1: Apri Google Chrome, digita chrome: // settings / nella barra degli indirizzi e premi Invio.Apri le impostazioni di Chrome

Passo 2: Passa alla sezione Privacy e sicurezza alla tua sinistra e scegli Cookie e altri dati del sito.

Impostazioni di privacy e sicurezza in Chrome

Passaggio 3: Scorri verso il basso per selezionare “Visualizza tutti i cookie e i dati dei siti”.Visualizza tutti i cookie e i dati del sito

Passaggio 4: Ora usa la casella di ricerca in alto a destra per trovare “mail.google.com”. Fare clic sull’icona del cestino accanto ad essa per eliminare i dati della cache di Gmail.Svuota la cache di Gmail in Chrome

Una volta eliminato, vai avanti e vedi se riesci a inviare un’e-mail con successo.

Su Android

Su Android, puoi cancellare facilmente la cache e i dati dell’app Gmail direttamente dall’app Impostazioni. Ecco come.

Passo 1: Apri Impostazioni sul tuo telefono. Vai su “Applicazioni e notifiche” per visualizzare l’elenco di tutte le applicazioni. Lì, scorri verso il basso o usa l’opzione di ricerca in alto per trovare Gmail.Impostazioni su Android

Elenco delle applicazioni su Android

Passo 2: Tocca l’opzione Archiviazione e cache. E infine, fai clic sul pulsante Cancella cache.Informazioni sull'app Gmail

Svuota la cache di Gmail

Se la cancellazione della cache non risolve il problema, puoi anche provare a cancellare i dati dell’app e provare a inviare nuovamente un’email.

5. Aggiorna l’applicazione Gmail

Se stai riscontrando questo particolare problema nell’applicazione Gmail sul tuo telefono, potrebbe essere dovuto a un bug specifico nella versione dell’applicazione Gmail che stai utilizzando. Gli sviluppatori in genere risolvono rapidamente questi bug critici con un aggiornamento.

Quindi, vai avanti e apri il Play Store o l’App Store e aggiorna l’app Gmail sul tuo Android o iPhone.

6. Consenti l’utilizzo dei dati in background

Se si utilizzano dati mobili durante l’invio di e-mail e sul telefono è abilitata una modalità di salvataggio dei dati, è possibile che le e-mail rimangano bloccate nella posta in uscita.

Su Android

Continua a leggere per scoprire come consentire l’utilizzo dei dati in background sul tuo Android.

Passo 1: Apri Impostazioni sul tuo telefono. Vai su “Applicazioni e notifiche” per visualizzare l’elenco di tutte le applicazioni. Ora scorri verso il basso o usa l’opzione di ricerca per trovare Gmail.

Passo 2: Vai a Dati mobili e Wi-Fi e attiva le opzioni “Dati in background” e “Utilizzo dati illimitato”.Utilizzo dei dati dell'applicazione Gmail

Impostazioni dell'app Gmail

Su iPhone

Simile ad Android, puoi anche consentire dati mobili senza restrizioni all’app Gmail sul tuo iPhone o iPad.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone.

Passo 2: Vai all’opzione Dati mobili. Lì, trova l’app Gmail e attiva l’interruttore accanto ad essa.Configurazione su i Phone

Configurazione dei dati mobili su i Phone

Ora, l’applicazione Gmail avrà dati mobili senza restrizioni. Vai avanti e vedi se puoi inviare un’e-mail ora.

Non più bloccato

Nella maggior parte dei casi, il blocco delle e-mail è dovuto a una connessione Internet scadente o a allegati di dimensioni maggiori. In ogni caso, provare le soluzioni di cui sopra dovrebbe funzionare e puoi goderti ancora una volta l’esperienza perfetta.