Skip to content

I 6 migliori modi per impedire l’apertura di Google Chrome all’avvio in Windows 10

6 de Ottobre de 2021

Anche dopo un gran numero di aggiornamenti negli ultimi anni, Google Chrome continua a consumare memoria sul desktop. Uno di questi motivi è il comportamento predefinito del browser per l’apertura automatica all’avvio in Windows 10. Di conseguenza, consuma memoria in background e rallenta altre attività sul computer. Ecco come impedire l’apertura di Google Chrome all’avvio in Windows 10.

Le impostazioni predefinite in Google Chrome potrebbero aver portato all’apertura del browser all’avvio di Windows 10. Fortunatamente, ci sono diversi modi per interrompere il comportamento in Windows 10. Discutiamone.

1. Usa il Task Manager di Windows 10

L’app Task Manager predefinita in Windows 10 offre una rapida occhiata ai servizi in esecuzione in background e durante l’avvio. Con l’app Task Manager, puoi facilmente disabilitarli. Ecco come.

Passo 1: Premi il tasto Windows e cerca Task Manager.

Passo 2: Premi Invio e apri l’app Task Manager.

Passaggio 3: Vai alla scheda Home e vedrai elencato Google Chrome.

Passaggio 4: Il Task Manager mostrerà anche l’impatto di avvio che il software ha sul sistema. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Google Chrome e selezionare Disabilita.Disattiva Chrome all'avvio

D’ora in poi, Google Chrome non si avvierà all’avvio in Windows 10.

2. Disabilita le applicazioni in esecuzione in background

Per impostazione predefinita, Google Chrome abilita un’opzione che consente al browser di continuare a eseguire applicazioni in background quando viene chiuso. Questo è principalmente utile quando hai app web Chrome installate su computer Windows 10.

Devi disabilitare l’interruttore nel menu delle impostazioni di Chrome. Ecco come farlo.

Passo 1: Apri Google Chrome sul tuo computer Windows 10.

Passo 2: Fai clic sul menu a tre punti in alto e vai su Impostazioni.Vai al menu avanzato

Passaggio 3: Vai al menu Avanzate> Sistema.

Passaggio 4: Deseleziona l’opzione “Continua a eseguire applicazioni in background quando Google Chrome è chiuso”.

Disabilita le app in background di Chrome

Chiudi il browser Chrome e riavvia il PC.

3. Usa il menu di configurazione di Windows

Puoi anche disabilitare l’apertura di Google Chrome all’avvio utilizzando il menu Impostazioni di Windows 10. È un’utile alternativa al metodo Task Manager di cui abbiamo parlato prima.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni in Windows 10 (usa i tasti Windows + I).

Passo 2: Vai su Applicazioni> Menu Start.

Passaggio 3: Trova Google Chrome nell’elenco e disattiva l’interruttore.Disattivare la leva di avviamento

4. Rimuovere i dirottatori del browser

A volte il problema si verifica quando il tuo browser viene dirottato da malware che cerca di indirizzarti a siti Web falsi che contengono pubblicità e truffatori.

Google Chrome offriva uno scanner integrato per rimuovere quei file falsi dal browser. Google lo ha rimosso nelle versioni recenti. Per ora, gli utenti dovranno fare affidamento sull’applicazione di sicurezza di Windows per portare a termine il lavoro.

Passo 1: Premi il tasto Windows e cerca Sicurezza di Windows.

Passo 2: Apri l’applicazione e vai su Protezione da virus e minacce.Scansione rapida su PC

Passaggio 3: Fare clic su Scansione rapida.

Consenti a Sicurezza di Windows di eseguire una scansione in background e rimuoverà i file dannosi dal tuo computer.

5. Ripristina Google Chrome

Una modifica errata della configurazione nel browser Chrome può causare l’apertura del browser all’avvio di Windows 10. Ripristina tutte le impostazioni di Chrome.

Passo 1: Apri il browser Google Chrome.

Passo 2: Fai clic sul menu a tre punti in alto e vai su Impostazioni.

Passaggio 3: Vai al menu Avanzate> Sistema> Ripristina impostazioni.

Passaggio 4: Fare clic su di esso e selezionare il pulsante Ripristina impostazioni.Reimposta google chrome

Riavvia il PC e controlla nuovamente il comportamento di Chrome.

6. Disinstalla Google Chrome

Se Google Chrome si sta ancora aprendo durante l’avvio, devi disinstallare il browser e installare la nuova copia dal web.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni in Windows 10 e vai al menu Applicazioni.

Passo 2: Trova Google Chrome nell’elenco e fai clic sul pulsante Disinstalla per rimuovere il browser dal computer.Disinstalla google chrome

Vai al sito Web di Google Chrome e scarica l’ultima versione del browser sul tuo computer Windows 10. D’ora in poi, non si aprirà automaticamente all’avvio.

Goditi un’esperienza di accesso senza problemi in Windows 10

Puoi anche disabilitare l’apertura di Google Chrome nel comportamento di avvio dal menu Registro, ma non consigliamo di seguire quella strada. Una singola impostazione sbagliata può rovinare le funzioni principali del tuo computer. I passaggi precedenti saranno sufficienti per risolvere il problema.

Se Google Chrome ti dà ancora fastidio, prova il browser Microsoft Edge su Windows 10. Va di pari passo con l’offerta di Google e in alcune aree batte persino il browser preferito dai fan.