Skip to content
IOS

Quale gestore di password è migliore?

7 de Settembre de 2021

Con così tanti servizi e applicazioni disponibili, è saggio investire in un gestore di password affidabile. Mentre le opzioni predefinite come iCloud Keychain nei prodotti Apple e il gestore di password di Chrome sembrano a posto, non sono mai abbastanza. Sono disponibili anche molte opzioni di terze parti, come LastPass, 1Password, Microsoft Password Manager e altre. Tra questi, Microsoft Authenticator e LastPass rimangono i nostri migliori consigli. Li confronteremo per aiutarti a scegliere il migliore.

Microsoft ha aggiunto di recente funzionalità di gestione delle password nell’app Microsoft Authenticator su iOS e Android. Sebbene la modifica sia ancora recente, puoi iniziare a utilizzarla man mano che la funzione migliora nel tempo.

Ora, iniziamo il confronto con la disponibilità multipiattaforma.

Disponibilità multipiattaforma

Accedere alle tue password su più piattaforme è essenziale quanto memorizzarle. L’app Microsoft Authenticator è disponibile su iOS e Android. Inoltre, puoi accedere alle informazioni di accesso dal browser desktop Edge su Windows e Mac.

LastPass supera comodamente la soluzione di Microsoft in quanto è accessibile su iOS, Android, Mac, Windows, Android Wear e Apple Watch. Offre supporto per le estensioni per Chrome e Firefox.

Scarica Authenticator per iPhone

Scarica LastPass per iPhone

Interfaccia utente

Microsoft semplifica le cose con un’interfaccia uniforme nella sua applicazione e ha aggiunto la gestione delle password nella sua applicazione di autenticazione a due fattori. Sebbene abbia senso mantenere separate la gestione delle password e la 2FA, Microsoft ha scelto una direzione diversa.

Per iniziare, apri l’app Authenticator sul tuo iPhone o Android e vai al menu Password. Qui noterai tutte le tue voci di accesso classificate in ordine alfabetico.Interfaccia utente dell'autenticatoreInterfaccia utente di autenticazione 2

L’app LastPass segue le linee guida di progettazione iOS in quanto è presente una barra delle schede in basso, mentre le poche opzioni rimangono nella parte superiore.

Per impostazione predefinita, ti porta alla sezione Vault, che imposta le password per sezioni, come Banca, Identificazione posta, Finanza, Siti di prenotazione, Archiviazione online, Social, ecc. È carino, ma la funzione di ricerca in alto è il modo più veloce per trovare un elemento.Lastpass ui 1

Lastpass ui 2

Puoi accedere a varie opzioni di sicurezza e al menu Impostazioni dalla barra in basso. La barra in alto offre opzioni di accesso rapido come Note sicure e l’opzione Compila modulo per l’aggiunta di nuovi elementi.

Aggiungi un nuovo elemento

Non è possibile creare una nuova voce di accesso nell’app Microsoft Authenticator su iPhone o Android. Gli utenti possono visualizzare solo le voci di accesso che hanno aggiunto tramite il browser Edge sul desktop.Lastpass aggiungi password

LastPass offre opzioni di riempimento personalizzate come e-mail, password, nota sicura, generazione di password sicura, accesso automatico e altro.

Sicurezza

L’app Microsoft Authenticator offre la protezione Face ID su iPhone. Microsoft archivia tutti i dati sui suoi server e non c’è modo di sincronizzare i dettagli di accesso con Google Drive o Dropbox. Anche sul desktop, sarà necessario aggiungere una password per accedere ai dati.Sicurezza dell'ultimo passaggio

LastPass memorizza tutti i dati sui suoi server dedicati. L’azienda ha subito una grave battuta d’arresto a causa di questa pratica. Ci auguriamo che consentano anche ai consumatori di archiviare i dati in un cloud storage di terze parti.

Funzionalità di completamento automatico

Con l’introduzione di iOS 12, Apple ha introdotto il completamento automatico per i gestori di password di terze parti.

Per impostazione predefinita, è abilitato per il portachiavi iCloud, ma puoi modificarlo nell’app Impostazioni. Vai su Impostazioni> Password e account> Completamento automatico> e seleziona LastPass o Authenticator dall’elenco.

Completamento automatico

Ora ogni volta che visiti un sito Web o una pagina di accesso dell’applicazione, verrà visualizzato un piccolo messaggio che ti consente di aggiungere i dettagli di accesso del gestore di password scelto. Eventuali nuove informazioni di accesso verranno aggiunte direttamente al gestore delle password.

Non abbiamo mai avuto problemi con il completamento automatico di LastPass durante i nostri test, mentre Authenticator si è bloccato un paio di volte.

Caratteristiche aggiuntive

Il punto forte di Microsoft Authenticator è la facilità d’uso. Non ti accorgerai nemmeno che l’applicazione aggiunge informazioni al database e le utilizza quando necessario. L’app offre anche il plug-in 2FA direttamente nella schermata iniziale.

Ogni volta che si tenta di accedere a qualsiasi servizio nel browser Edge, il software offrirà un modo per salvare la voce nel database Edge. Se utilizzi Microsoft Edge come controller quotidiano, apprezzerai la stretta integrazione con il gestore di password di Microsoft.

LastPass offre una funzione di controllo della password che mostra password deboli / ripetute, note forti, condivisione di password, integrazione del browser e altro. Con il monitoraggio del dark web, LastPass avvisa se le tue informazioni personali sono a rischio.

Lastpass extraFunzione Lastpass

In LastPass Premium (ne parleremo più avanti), puoi anche goderti l’opzione di autenticazione a più fattori.

Prezzo

Microsoft Authenticator è completamente gratuito. Tutto ciò di cui hai bisogno è il browser Edge e un account Microsoft.

LastPass segue il modello di abbonamento. Paga $ 3 / mese e accedi all’applicazione su tutte le piattaforme. LastPass sblocca anche funzionalità avanzate come la condivisione del caveau e il supporto prioritario. Il piano famiglia è fissato a $ 4 al mese e sblocca altre sei chiavi premium.

Proteggi la tua identità online

Le recenti modifiche all’offerta gratuita di LastPass hanno spinto molti utenti a cercare un’alternativa valida. Microsoft Authenticator fa esattamente questo, ma manca di funzionalità. Gli utenti di LastPass Premium potrebbero riscontrare una limitazione di Microsoft Authenticator e dovrebbero cercare altre opzioni come 1Password o Dashlane.