Skip to content
IOS

Le 7 migliori correzioni per l’aggiornamento dell’app in background che non funziona su iPhone

7 de Settembre de 2021

Diverse app per iPhone dipendono dall’aggiornamento dell’app in background per ottenere i dati più recenti. Quindi, quando apri l’app, ti mostra le informazioni più recenti e ti avvisa. Se hai smesso di ricevere notifiche per le tue app di messaggistica, e-mail o qualsiasi altra app che usi regolarmente, potresti voler controllare se hai abilitato l’opzione di aggiornamento dell’app in background per loro.

App come Google Foto e OneDrive si basano sull’aggiornamento dell’app in background per caricare continuamente nuovi media in background. Anche le app di messaggistica istantanea come WhatsApp e Telegram utilizzano l’aggiornamento dell’app in background per ricevere nuovi messaggi.

Prima di risolvere i problemi relativi all’aggiornamento dell’app in background che non funziona, diamo un’occhiata più da vicino a come funziona.

Che cos’è l’aggiornamento dell’app in background nelle impostazioni di iPhone?

Quando si utilizza un’applicazione, si dice che è attiva in primo piano. Quando premi il tasto Home o apri una nuova app, la prima app passa in secondo piano. Puoi ancora accedervi dallo schermo multitasking o dal commutatore di app (app recenti), dove il sistema iOS lo mette in modalità di sospensione dopo un breve periodo.

Ora, è qui che entra in gioco l’aggiornamento dell’app in background. Con l’aggiornamento delle app in background abilitato, le app in modalità di sospensione possono controllare regolarmente la presenza di nuovi contenuti. Quindi, se passi a un’app sospesa presente nella schermata del commutatore di app, i nuovi dati li riceveranno senza attendere o aggiornare.

1. Abilita l’aggiornamento dell’app in background dalle impostazioni dell’app

Se hai disabilitato accidentalmente l’opzione di aggiornamento dell’app in background dal menu delle impostazioni dell’app, avrai problemi a estrarre nuove informazioni dall’app. Segui i passaggi seguenti per annullare la decisione.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni su iPhone.

Passo 2: Scorri verso il basso fino all’app interessata e toccala.

Apri l'app nelle impostazioni

Passaggio 3: Nel menu seguente, troverai tutte le impostazioni relative all’applicazione.

Passaggio 4: Abilita l’opzione di aggiornamento dell’app in background.Abilita aggiornamento app in background

Ora vai avanti, metti l’app nel menu multitasking e vedi se funziona bene o meno.

2. Aggiorna l’applicazione

L’aggiornamento dell’app in background potrebbe non funzionare su iPhone a causa di errori nella build dell’app. Anche se sembra una possibilità improbabile, l’utilizzo di una versione beta dell’app potrebbe non funzionare correttamente con le impostazioni native dell’iPhone.Aggiornamento dell'app

Apri l’App Store e tocca l’icona del profilo nell’angolo in alto a destra. Vai al tuo account e aggiorna l’applicazione interessata all’ultima versione stabile.

3. Esci dal programma beta

Simile ad Android, Apple consente agli sviluppatori di testare le proprie applicazioni con gli utenti tramite l’applicazione Testflight. Se fai parte di un programma di questo tipo e hai problemi ad aggiornare l’applicazione in background, considera di lasciare l’applicazione beta e tornare alla versione stabile dell’App Store.

App TestflightEsci dal programma beta

Apri l’applicazione Testflight e passa all’applicazione che non può eseguire attività in background. Scorri verso il basso e seleziona Interrompi test.

Ora apri l’App Store e scarica la versione stabile dell’applicazione.

4. Ripristina tutte le impostazioni

Un’impostazione di configurazione errata potrebbe influire sull’aggiornamento dell’applicazione in background su iPhone. Fortunatamente, Apple ha incluso un’opzione di configurazione di ripristino universale che ripristina tutti gli interruttori come prima. Segui i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni su iPhone.

Passo 2: Vai a Generale> Ripristina.Ricomincia

Resettare tutte le impostazioni

Passaggio 3: Seleziona Ripristina tutte le impostazioni dal menu successivo.

5. Tieni l’applicazione aperta in primo piano

Questa è solo una soluzione temporanea per le app che hanno un caricamento in corso come l’app Google Foto. Se li tieni in background, i caricamenti potrebbero essere messi in pausa. Quindi, se stai utilizzando un’app del genere che richiede una connettività dati attiva per caricare o scaricare dati, continua così.

6. Aggiorna iOS

Se stai utilizzando una versione precedente di iOS, è possibile che le versioni incompatibili o precedenti delle app causino il problema. Milioni di utenti iPhone aggiornano i propri dispositivi il giorno in cui arriva l’ultimo aggiornamento iOS. Tuttavia, un gran numero di persone evita di aggiornare i propri iPhone per diversi motivi.Aggiornamento software

Aggiorna iphone

Per aggiornare il software iOS, vai all’app Impostazioni su iPhone e apri Generali> Aggiornamento software e aggiorna il tuo dispositivo alla versione più recente.

7. Contatta lo sviluppatore dell’applicazione

Se stai riscontrando che l’aggiornamento dell’app in background non funziona con un’app specifica, puoi eliminarlo o segnalarlo. Se l’applicazione è fondamentale per il tuo lavoro, è una buona idea contattare direttamente gli sviluppatori.

Abilita l’aggiornamento dell’app in background per iPhone

L’aggiornamento dell’applicazione in background svolge un ruolo importante nell’esperienza quotidiana di iPhone. Puoi facilmente risolvere il problema dell’aggiornamento dell’app in background che non funziona utilizzando le soluzioni sopra menzionate sul tuo iPhone. Se non funziona nulla, il ripristino di tutte le impostazioni di solito finisce per mettere le cose in ordine. Quale trucco ha risolto il problema per te? Condividi la tua esperienza nei commenti qui sotto.