Skip to content

-🔥 Come creare comandi di esecuzione personalizzati per il software in Windows 🔥-

15 de Giugno de 2021

Se ricordi, di recente abbiamo compilato un elenco di 15 comandi di esecuzione di Windows che non sono comunemente noti ma sono molto utili nella vita quotidiana di un utente di PC Windows. I commando devono aver ridotto i loro sforzi per far emergere quelle applicazioni “sepolte in profondità”. Ma i comandi di cui abbiamo parlato erano principalmente comandi di sistema per l’avvio di applicazioni Windows. E i programmi installati dall’utente?

Ad alcuni di loro è associato un comando (o alias) ed è questione di saperlo. Ad esempio, se hai Adobe Reader installato sul tuo computer, puoi avviarlo premendo Vinci + R e poi digitando AcroRd32 (può variare a seconda del pacchetto di installazione). Tuttavia, è difficile da ricordare.

È interessante notare che Windows ha la capacità di consentire di modificare questi comandi e sostituirli con un alias facile da ricordare. Inoltre, puoi aggiungere i tuoi comandi e associarli alle applicazioni che usi molto frequentemente. In effetti, un altro modo per eliminare l’ingombro del desktop (dai collegamenti) e guadagnare più spazio sullo schermo.

Useremo uno strumento chiamato Win + R Alias ​​Manager per fare tutto questo.

Quindi eccoci qui; scarica l’applicazione e decomprimi il file. Non devi passare attraverso il processo di installazione. Basta eseguire il file exe.

Nell’interfaccia vedrai un elenco di comandi disponibili come alias. Questi non sono comandi di sistema, ma piuttosto un elenco di applicazioni di cui probabilmente non conosci i comandi. Prova a eseguirne alcuni per assicurarti che funzionino.

In ogni caso, se non ti piace il nome del comando, puoi cambiarlo a tuo piacimento. Basta fare clic sull’icona modificare e unisciti a un nuovo alias. Ad esempio, non mi piaceva quello esistente per MS WORD (WINWORD), quindi l’ho cambiato in msword .

Allo stesso modo, ho aggiunto un comando per KM Player perché lo uso molto frequentemente e non aveva un valore predefinito. L’ho fatto tramite il pulsante Inserisci .

Gli ho dato un nome e sono andato alla posizione exe per collegare l’app con esso.

L’aggiunta di un nuovo comando o la modifica di uno esistente ti consentirà di rendere il comando disponibile per l’intero sistema o per un profilo specifico tramite la casella di controllo. Ti suggerisco di apportare modifiche ai profili utente e di lasciare intatte le impostazioni predefinite del sistema.

Se vuoi usare le scorciatoie da tastiera, ecco l’elenco di tutte quelle che funzionano nell’interfaccia: –

  • Inserire – aggiungi un nuovo alias.
  • Liberarsi di : rimuove l’alias selezionato.
  • Alt + Mi – modificare gli alias.
  • Alt + B – cercare un file eseguibile.
  • Alt + R – esegue l’alias selezionato.

Conclusione

Ogni volta che devo avviare una nuova istanza per qualsiasi applicazione, le mie dita vanno naturalmente su Win + R. E con le impostazioni che ho ora, risparmio un numero di clic del mouse con conseguente risparmio di pochi minuti.

Questo aiuterà? Condividi le tue esperienze con noi.

Ultimo aggiornamento 18th Gennaio 2023