Skip to content

-🔥 12 suggerimenti e trucchi per Microsoft Launcher che dovresti sapere 🔥-

14 de Giugno de 2021

Microsoft Launcher può essere considerato una delle migliori alternative al launcher di Google. Viene fornito con funzioni interessanti come feed personalizzato e supporto gestuale, tra le altre cose. In questo post parleremo di alcuni dei migliori suggerimenti e trucchi di Microsoft Launcher che puoi utilizzare per un’esperienza eccezionale.

I launcher, per chi non ha familiarità, sono le app di sostituzione della schermata iniziale e molti di questi fantastici launcher sono disponibili sul Play Store e sono dotati di funzionalità aggiuntive non presenti nel launcher nativo. Offrono anche grandi opzioni di personalizzazione.

Parlando di personalizzazione, Microsoft Launcher offre anche funzionalità di miglioramento per la schermata iniziale. Quindi, senza ulteriori indugi, tuffiamoci nel mondo dei suoi consigli e trucchi.

1. Importa schermata di avvio

Sei preoccupato di perdere l’intero layout e le cartelle della schermata iniziale quando passi a Microsoft Launcher? Non essere dispiaciuto. Questo perché Microsoft ti consente di importare facilmente la tua schermata iniziale da vecchi lanciatori. Grazie a questo, non devi fare il lavoro sporco di configurare nuovamente il launcher del tuo telefono.

Per importare la schermata iniziale, vai alle impostazioni di Microsoft Launcher e tocca Backup e ripristino. Tocca Importa schermata iniziale e scegli il programma di avvio da cui desideri importare.

Leggi anche: Le 7 migliori funzionalità di avvio di Evie che lo distinguono

2. Backup e ripristino

Allo stesso modo, se sei preoccupato che quando cambi telefono perderai le impostazioni di Microsoft Launcher, nulla di tutto ciò accadrà. Perché, nelle impostazioni di cui sopra, troverai un’altra opzione per eseguire il backup del programma di avvio. Basta toccarlo e le impostazioni dello schermo, i pacchetti di icone e le cartelle delle app si sincronizzeranno con il tuo account Microsoft.

Ecco una guida completa per eseguire il backup del tuo telefono Android.

3. Nascondi docking station

Il Dock, per cominciare, contiene le cartelle statiche nella parte inferiore dello schermo. Quando cambi schermata facendo scorrere il dito sulla schermata principale, l’aggancio rimarrà lo stesso su tutti gli schermi.

Se non ti piace usare un dock, Microsoft Launcher ti consente di disabilitarlo. Per fare ciò, vai alle impostazioni di avvio e premi Personalizzazione. Quindi tocca Dock e disattiva l’interruttore per attivare il dock.

Puoi anche modificare il numero di colonne del dock. Tocca la casella accanto all’opzione Colonne Dock.

4. Vai su Apri Dock

Ma, se decidi di mantenere il Dock, Microsoft ti offre un Dock espandibile. Basta scorrere verso il basso il dock e troverai altre icone di applicazioni e collegamenti per impostazioni come Wi-Fi, Bluetooth, ecc.

Puoi aggiungere o rimuovere le icone delle app da questo dock espandibile tenendo premuta e trascinando l’icona da e verso la schermata principale. Puoi anche personalizzare le scorciatoie. Basta premere a lungo una scorciatoia come Wi-Fi e otterrai opzioni per personalizzarla.

5. Apri le impostazioni di avvio dal Dock

Invece di pizzicare lo schermo per aprire le impostazioni di avvio, puoi anche aprirlo direttamente dal dock. Tutto quello che devi fare è scivolare fuori dal dock e toccare la piccola icona a forma di ingranaggio normalmente utilizzata per le regolazioni. Verrai indirizzato alle impostazioni di Microsoft Launcher.

6. Continua sul PC

Microsoft Launcher è dotato di una fantastica funzionalità che ti consente di condividere i collegamenti direttamente al tuo PC connesso a Windows 10. La funzionalità si chiama Continua su PC. Non è disponibile direttamente nel launcher. Appare quando tocchi il pulsante Condividi nel tuo browser.

Ad esempio, se stai leggendo una pagina sul browser del telefono e desideri continuare a leggerla sul PC, tocca il pulsante Condividi sul browser e seleziona Continua sul PC.

Tuttavia, dovrai prima configurare questa funzione. Ecco una semplice guida per farlo.

7. Cambia la forma della cartella

Oltre a fornire temi (Impostazioni di avvio> Personalizzazione> Tema), Microsoft Launcher include anche varie cartelle di applicazioni. Puoi scegliere tra tondo o quadrato con una forma ad angolo arrotondato. Puoi anche dare uno sfondo trasparente o traslucido alla cartella.

Per modificare il tipo di cartella, apri le impostazioni di Microsoft Launcher seguito da Personalizzazione. Quindi tocca Cartelle delle applicazioni.

8. Cambia i pacchetti di icone

Puoi modificare direttamente i pacchetti di icone sul tuo telefono Android da Microsoft Launcher. Consente inoltre di scaricare nuovi pacchetti di icone dall’applicazione stessa.

Per aggiungere o modificare un pacchetto di icone, apri le impostazioni di Microsoft Launcher e vai su Personalizzazione. Quindi tocca Schermata Home, quindi Personalizza icone e layout delle app. Scorri verso il basso e tocca Pacchetto icone.

9. Mostra conteggio notifiche

A differenza del popolare Nova Launcher, che mostra il numero di notifiche solo nella variante Prime, Microsoft Launcher offre questa funzione gratuitamente. Bene, la variante principale per Microsoft Launcher non esiste al momento. Nel caso ti stia chiedendo cos’altro c’è di diverso tra i due lanciatori, leggi il nostro confronto dettagliato qui.

Per abilitare il conteggio delle notifiche per le icone delle app, apri le impostazioni di avvio e vai su Personalizzazione. Quindi tocca Schermata principale e attiva le credenziali di notifica.

10. Nascondi la barra di ricerca

Se non stai utilizzando la barra di ricerca di Microsoft Launcher e pensi che occupi spazio nella schermata iniziale, puoi nasconderla. Per fare ciò, vai alle impostazioni di avvio e premi Cerca. Quindi premi l’opzione Mostra sempre la barra di ricerca e seleziona Non mostrare. A proposito, ecco un altro modo per cercare rapidamente qualsiasi cosa sul tuo telefono Android.

11. Aggiungi cartelle nel cassetto delle app

A prima vista, non troverai mai la funzione cartella nel cassetto delle app. È un po’ nascosto e sepolto.

Per creare cartelle, apri il cassetto delle app di Microsoft Launcher e tieni premuta l’icona dell’app che desideri aggiungere a una cartella. 1. Dal menu, toccare l’opzione Seleziona più elementi. Vedrai apparire un segno di spunta accanto alle icone delle applicazioni, tocca le icone delle applicazioni per selezionarle.

Non appena selezioni più di un elemento, nella barra in alto apparirà una piccola icona di una cartella. Dopo aver selezionato tutte le app, tocca l’icona della cartella. Verrà creata una nuova cartella. Per modificare il nome della cartella, tocca il nome della cartella e inserisci il nuovo nome.

12. Riordina i risultati della ricerca

In Microsoft Launcher, puoi anche modificare l’ordine in cui vengono visualizzati i risultati della ricerca. Poiché questo launcher ti consente di cercare molte cose come applicazioni, persone, messaggi, impostazioni, ecc., Ha senso riordinarle in base alle tue preferenze.

Per fare ciò, apri le impostazioni di Microsoft Launcher e vai su Cerca. 2. Toccare Filtri risultati di ricerca. Il primo filtro sarà in alto, seguito dal suo ordine o priorità decrescente. Tocca e tieni premuto il filtro e trascinalo per cambiarne la priorità.

E se non vuoi mostrare un articolo, puoi farlo anche tu. Per disattivare la ricerca di un filtro, disattivalo semplicemente.

Leggi anche : Come cercare e condividere direttamente da una tastiera Android

Esplora il lanciatore

Nonostante sia gratuito, Microsoft Launcher è ricco di fantastiche funzionalità. Puoi personalizzarlo in base alle tue esigenze. Già che ci sei, facci sapere se ti imbatti in un bel trucco nascosto.