Skip to content
IOS

-🔥 Come scaricare i dati archiviati in iCloud: una guida completa 🔥-

12 de Giugno de 2021

Le normative sulla privacy dell’Unione Europea (GDPR) hanno costretto tutte le grandi aziende tecnologiche a rivedere le loro politiche sulla privacy e sulla raccolta dei dati. Uno di questi è Apple. La società ha recentemente annunciato un nuovo modo per gli utenti di scaricare i propri dati localmente. Non solo, se vuoi lasciare per sempre l’ecosistema Apple, Apple ti permetterà anche di cancellare tutti i tuoi dati prima di chiudere il tuo account.

Con gli hack di alto profilo in aumento e i giganti della tecnologia che utilizzano e abusano dei dati degli utenti a proprio vantaggio, gli utenti non hanno scelta. Non puoi vivere senza questi servizi e un mondo senza di loro sembra impossibile.

Vediamo come Apple ha risposto alla richiesta UE e come è possibile scaricare ed eliminare i propri dati dai server di Apple.

1. Sii selettivo

Apple ha milioni di utenti in tutto il mondo. Questo è il motivo per cui Apple potrebbe aver nascosto le opzioni in modo che tu non possa scaricare i tuoi dati immediatamente. Devi chiederlo. Più su quello più tardi.

La prima cosa che devi fare è visitare il nuovo sito Privacy cliccando sul link sottostante. Una volta lì, accedi con il tuo ID Apple. Hai dimenticato la password? Nessun problema.

Visita il sito di dati e privacy di Apple

Una volta dentro, alcune opzioni ti accoglieranno immediatamente. Puoi richiedere di scaricare una copia dei tuoi dati. Inoltre, puoi aggiornare (modificare) i tuoi dati se ritieni che ci sia un errore come l’indirizzo o i dati della carta di credito, disattivare il tuo account nel caso ne avessi bisogno e persino cancellarlo se vuoi lasciare per sempre l’ecosistema Apple.

Sono contento di vedere come Apple abbia reso le cose più facili per chiunque. Ci concentreremo sulla prima opzione. In Ottieni una copia dei tuoi dati, fai clic su Richiedi una copia dei tuoi dati.

Ora come utente Apple MacBook o iPhone / iPad, Apple ha raccolto molti dati su di te nel corso degli anni in diversi formati di file come PDF, JSON, CSV, ecc. Apple condividerà un elenco con te.

La maggior parte di questi file proviene dalle app che hai utilizzato come browser, note, centro giochi, mappe (dati sulla posizione), contatti, ecc. Alcuni sono inaspettati, come AppleCare e la cronologia dell’assistenza, l’attività del negozio al dettaglio e Apple Pay. Nella schermata successiva, puoi scegliere quali dati vuoi scaricare. Puoi sceglierne uno o tutti.
>

Ti suggerisco di fare clic sul pulsante Seleziona tutto se desideri eliminare o disattivare il tuo account Apple. Anche se non è così, avere una copia dei tuoi dati su un disco rigido locale sicuro è una buona idea.

Alcuni elementi dell’elenco hanno un collegamento Altro accanto a loro. Facendo clic su di essi verranno visualizzate ulteriori informazioni sul tipo di dati che verranno scaricati con essi. È possibile selezionare singoli elementi dall’elenco.

In fondo, c’è un altro elenco con solo tre elementi. Se utilizzi un dispositivo Apple, molto probabilmente utilizzi iCloud per foto, e-mail e documenti. In tal caso, dovrai selezionarne uno o tutti qui. Ti starai chiedendo perché sono elencati separatamente. Bene, Apple nota che questi file possono essere enormi e possono richiedere tempo per il download.

Dopo aver selezionato il tipo di dati che si desidera scaricare, fare clic su Continua.

2. Scegli una taglia

Nella schermata successiva, Apple ti chiederà di scegliere una dimensione massima del file. Questo confonde la maggior parte degli utenti, quindi te lo spiego. Se selezioni 1 GB qui e la dimensione totale dei dati è 4 GB, Apple dividerà e creerà 4 file scaricabili, ciascuno da 1 GB.

Perché? Perché Apple sa che non tutti hanno accesso a una connessione Internet ad alta velocità e che scaricare file di grandi dimensioni può essere difficile. Dover riavviare il download appena prima del completamento è la cosa peggiore che possa capitare a chiunque. Quindi hai cinque opzioni tra 1 GB e 25 GB. Scegline uno in base alla capacità di archiviazione di iCloud che utilizzi.

Al termine, fai clic su Completa richiesta. Ci sono un totale di 16 app e servizi, nel caso ve lo stiate chiedendo.

3. Download dei dati

Apple ora ti dirà di aspettare che ti invii un’e-mail al tuo ID e-mail registrato. Il completamento del processo può richiedere fino a sette giorni. Questo per assicurarti di aver avviato la richiesta. C’è un comodo collegamento per monitorare lo stato della domanda.

Ecco come si presenta la richiesta. Ti dirà la data e l’ora esatte della richiesta e le categorie di dati che hai selezionato.

Ora aspettiamo l’e-mail di notifica: i tuoi file di dati sono pronti per essere scaricati. Per motivi di sicurezza, non riceverai i file via e-mail. Invece, otterrai un link per il download che ti riporterà al sito sulla privacy di Apple. Come richiesto, i file saranno disponibili per il download in base al tipo di dati e alla dimensione del file richiesta.

Ogni elemento avrà il proprio file che puoi scaricare entro 30 giorni dalla data di invio della richiesta e non dal giorno in cui il download è stato pronto e ti è stato inviato per posta.

La tranquillità

Scaricare i tuoi dati dai server di qualsiasi gigante tecnologico, che si tratti di Apple o Instagram, ti dà un senso di controllo sui tuoi dati, se non altro. Ora sei il proprietario (o una copia digitale). In caso di hacker o violazione della sicurezza, puoi utilizzarlo per ripristinare tali dati sul tuo account Apple.

Prossimo: vuoi eseguire anche il backup dei dati del tuo Mac mentre ci sei? Fare clic sul collegamento sottostante per scoprire come farlo ora.