Skip to content

-🔥 Come aggiungere un launcher diverso al gesto di avvio di Google Now 🔥-

12 de Giugno de 2021

Rilasciato con la serie Nexus, la maggior parte dei dispositivi Android oggi ha la possibilità di utilizzare la funzione di scorrimento di Google Now. Scorri verso l’alto dalla parte inferiore di qualsiasi schermata per avviarlo sul tuo dispositivo. Anche se sono d’accordo che Google Now, negli ultimi mesi, sia diventato quasi un pacchetto completo di un’applicazione che non si può semplicemente ignorare, usare un gesto di lancio così sorprendente solo per una singola applicazione potrebbe essere uno spreco. utenti.

Quindi per quest’ultimo gruppo di lettori, oggi potrebbe essere un giorno fortunato. Nell’articolo parlerò di un’interessante applicazione chiamata Pulsante Home Launcher , attraverso il quale puoi ignorare lo scorrimento predefinito per avviare l’app Google Now con un lanciatore di applicazioni personalizzato che puoi personalizzare completamente. L’app funziona al meglio con i dispositivi dotati di softkey a tre pulsanti come la serie Xperia Z e Moto G.

Pulsante Home Launcher per Android

Dopo aver installato Home Button Launcher, prova ad avviare Google Now sul tuo dispositivo con il gesto di scorrimento. Questa volta, Android ti chiederà di selezionare un’app predefinita per l’azione con Home Launcher come una delle opzioni. Non dimenticare di selezionare l’opzione Per sempre mentre lo selezioni.

Una volta fatto, puoi configurare il launcher come preferisci. Per impostazione predefinita, vedrai l’app Ricerca Google aggiunta alla dashboard. Tocca il menu a tre punti sul programma di avvio per iniziare a configurare l’app.

Per iniziare, tocca il pulsante dell’app per visualizzare l’elenco delle app sul tuo dispositivo. Ora tutto ciò che devi fare è aggiungere le app che desideri visualizzare sul launch pad. Assicurati di aggiungere solo ciò che è importante. Per rimuoverne uno dall’elenco, tocca l’applicazione e seleziona l’opzione Rimuovi.

Quindi queste erano le caratteristiche di base dell’applicazione. Puoi aggiungere schede al launcher utilizzando il menu delle impostazioni e classificare le applicazioni in base agli interessi. La corretta categorizzazione aiuta anche a rilevare facilmente le applicazioni. Dopo aver aggiunto una nuova scheda, premi a lungo su di essa per rinominarla.

Ci sono molte viste in cui puoi organizzare le applicazioni nel launcher. Puoi elencare le app con il loro nome o semplicemente visualizzare le loro icone piccole o grandi per risparmiare spazio. Una cosa sorprendente dell’app è che puoi salvare tutte le impostazioni su Google Drive e ripristinarle quando necessario.

Infine, per gli utenti che si preoccupano dell’aspetto, puoi attivare la trasparenza nell’app. Dopo aver attivato la trasparenza, puoi utilizzare il dispositivo di scorrimento per controllare la percentuale dell’effetto di trasparenza. Per impostazione predefinita, le app sono ordinate in ordine alfabetico, ma puoi personalizzarle utilizzando l’opzione di ordinamento manuale che si trova nel menu a tre punti.

Video tour

Conclusione

Quindi questo era praticamente tutto quello che c’era da sapere sul lanciatore. Prova ad avviare rapidamente le tue app da quasi tutte le schermate e facci sapere cosa ne pensi.

Inoltre, non dimenticare di dare un’occhiata al nostro articolo su come utilizzare i bordi sinistro e destro del dispositivo per eseguire azioni di sistema rapide utilizzando semplici passaggi.

Ultimo aggiornamento 17th Gennaio 2023