Skip to content

-🔥 11 cose da sapere sulle note e l’elenco dell’Assistente Google 🔥-

10 de Giugno de 2021

Google offre Keep per prendere appunti e l’app Tasks lanciata di recente per la gestione delle attività. Sebbene i promemoria siano disponibili separatamente in Google Keep e nell’Assistente Google, offrono anche elenchi separati. Hai indovinato! Google non è sicuro di cosa vuoi fare con note, promemoria, attività ed elenchi. Tuttavia, sembra che le cose stiano cambiando in meglio (o in peggio).

Ora l’Assistente è dotato di una funzione integrata per il salvataggio di note ed elenchi. Che cos’è questo nuovo servizio di note ed elenchi nell’Assistente e come utilizzarlo? Scopriamolo insieme in questo post.

Che fine ha fatto Nota a se stessi?

In precedenza, il comando “Nota a se stessi o” Crea una nota veniva utilizzato per aggiungere una nota nella nostra applicazione per prendere appunti preferita. Tuttavia, ultimamente, non funziona. Dire a te stesso il comando Nota attiva l’abilità della procedura guidata per prendere appunti. Tuttavia, l’Assistente salva le note al suo interno. Questo perché l’Assistente ora viene fornito con note integrate e servizio di elenco.

1. Quali sono le nuove note e liste

Il nuovo servizio include la tua lista della spesa esistente, la possibilità di aggiungere più elenchi/attività e un servizio di note nativo. Queste funzioni non sono disponibili in un’applicazione separata. Devi attivare l’Assistente e chiedergli di creare e visualizzare le tue note e le tue liste.

2. Crea una nota

Digita i soliti comandi, Prendi una nota, Nota a te stesso o Crea una nota per aggiungere una nota anche al nuovo servizio. Google ti chiederà di aggiungere il testo della nota. Puoi anche pronunciare direttamente il comando seguito dal contenuto di Note.

Puoi anche usare la modalità di scrittura per incollare qualcosa in una nota o per aggiungere note lunghe. Per fare ciò, tocca l’icona della tastiera nell’Assistente Google. Quindi, digita uno dei comandi per prendere appunti seguito dalla tua nota.

3. Visualizza tutte le tue note

Per vedere tutte le note salvate con l’Assistente Google, esegui il comando “Mostra le mie note o” Quali sono le mie note. La procedura guidata annuncerà il numero di note salvate con un’anteprima delle cinque note aggiunte di recente. Tocca il pulsante Vedi tutte le note per controllare tutte le note salvate.

4. Modifica note

Sebbene tu possa creare note con Google Home, la funzione di modifica è disponibile solo tramite il telefono. Per fare ciò, esegui prima il comando Mostra le mie note e fai clic sul pulsante Visualizza tutte le note. La procedura guidata ti porterà alla schermata dedicata a Elenchi e Note.

Qui tocca Nota che desideri modificare e l’applicazione ti porterà alle opzioni di modifica nella schermata successiva. Puoi anche aggiungere un titolo.

consigli Toccando una nota nell’anteprima della nota verrai indirizzato direttamente alla schermata dell’editor.

5. Elimina una nota

Avrai bisogno di un telefono per eliminare una nota. Vai alla schermata dedicata a Liste e Note dicendo “Quali sono le mie note. Fare clic su Nota che si desidera eliminare e fare clic sull’icona Elimina. Apparirà una finestra pop-up di conferma. 3. Toccare Sì.

Nota: Al momento, non è possibile eliminare più note contemporaneamente.

6. Crea una lista

La cosa grandiosa di questa nuova funzionalità è che puoi creare e lavorare con più elenchi. Tutto quello che devi dire è: `Crea un elenco per creare un nuovo elenco. La procedura guidata ti chiederà di assegnargli un nome seguito da ciò che desideri aggiungere.

7. Aggiungi elementi a un elenco

Per più elenchi, è necessario specificare il nome dell’elenco la prossima volta che si desidera aggiungere un elemento. Ad esempio, se ho un elenco chiamato GT, dovrei dire “Aggiungi elemento al mio elenco GT.

Dicendo semplicemente le parole “Aggiungi alla mia lista” la procedura guidata ti chiederà di chiedere il nome della lista.

8. Visualizza gli elementi dell’elenco

Per vedere gli elementi in un elenco specifico, chiedi all’assistente Cosa c’è nel mio elenco[nombre de la lista]? La procedura guidata annuncerà il numero di elementi presenti in quel particolare elenco oltre a visualizzare gli elementi.

9. Modifica ed elimina l’elenco

Una volta che ho chiesto all’assistente cosa c’è nella mia lista di[nombre] , visualizzerai in anteprima l’elenco con un’opzione per visualizzare tutti gli elementi. 2. Toccare Visualizzazione elenco per aprire la visualizzazione principale. Qui clicca sul nome della lista per modificarla. Per eliminarlo, fare clic sull’icona Elimina.

Per rimuovere un elemento dall’elenco, scorrere sull’elemento da qualsiasi direzione e quindi toccare l’icona Elimina. Per completare un’attività, tocca la casella prima dell’elemento nell’elenco. Tutte le attività completate saranno disponibili in Elementi contrassegnati.

Attualmente, non è possibile rinominare o riordinare gli elementi nell’elenco, la funzionalità disponibile nelle applicazioni native come Microsoft To-Do.

10. Vedi tutte le liste

Per vedere tutte le tue liste, chiedi alla procedura guidata Mostra le mie liste o Cosa sono le mie liste. Tocca il nome dell’elenco per andare alla sua schermata di modifica. Tocca il pulsante Indietro per vedere tutti i tuoi elenchi.

Verrai indirizzato alla schermata Elenchi e note dedicata. Puoi vedere questa schermata anche quando modifichi le note.

11. Aggiungi note senza assistente

Nella schermata Liste e note della procedura guidata, toccare l’icona Aggiungi in basso per creare una nuova nota o un nuovo elenco senza l’aiuto della procedura guidata. Tecnicamente, è necessario utilizzare la procedura guidata per aprire questa schermata, altrimenti non è disponibile.

Non è tutto oro quello che luccica

Google potrebbe lavorare su diverse correzioni nascoste per la funzione Elenchi e note nell’Assistente. Attualmente, sulla maggior parte dei telefoni non esiste un’opzione dedicata per note ed elenchi nelle impostazioni dell’Assistente Google.

Sebbene le note e gli elenchi all’interno dell’Assistente siano una modifica gradita, comandi come Aggiungi nota a Evernote non funzionano più. Non è ancora noto se si tratti di un bug o se Google lo abbia deliberatamente rimosso. Se quest’ultimo è vero, spero che incorporando le note nell’Assistente, Google cerchi qualcosa di più importante qui.

Cosa ne pensi della nuova funzionalità di note ed elenchi? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Prossimo: vuoi ottenere il massimo dall’Assistente Google? Dai un’occhiata a questi 13 suggerimenti e trucchi.