Skip to content

-🔥 Le 8 caratteristiche principali di Android O 🔥-

3 de Aprile de 2021

Google ha rilasciato ieri l’anteprima per sviluppatori della prossima versione di Android O. La versione arriva circa un anno dopo l’anteprima per sviluppatori di Nougat e promette, tra le altre cose, una migliore durata della batteria e un migliore controllo delle notifiche. L’anteprima per gli sviluppatori può essere instabile e, come dice Google, “abbiamo ancora molto lavoro di stabilizzazione e prestazioni davanti a noi”.

Credito d’immagine

Quindi eccoci qui, introducendo le 8 migliori funzionalità di Android O.

1. Maggiore durata della batteria

Android O promette una maggiore durata della batteria limitando le attività in background dell’app. Secondo il blog ufficiale, “Android O attribuisce un’elevata priorità al miglioramento della durata della batteria dell’utente e alle prestazioni interattive del dispositivo”.

Se tre aree vengono bloccate, si otterrà una maggiore durata della batteria: trasmissioni implicite, servizi in background e aggiornamenti della posizione.

2. Configurazione rinnovata

Android O ha anche un menu delle impostazioni rinnovato. Il nuovo menu è semplice e diretto ed è progettato per lenire i tuoi occhi con il suo carattere grigio.

Inoltre, potresti perdere la navigazione laterale delle Impostazioni di Nougat.

2. API di compilazione automatica

Era quasi ora che la funzione di riempimento automatico facesse il suo ingresso su Android. Preparati quindi a provare una nuova funzionalità che ti semplifica il compito ripetitivo di compilare i dettagli del modulo come indirizzi, nomi utente e password.

Questa funzione renderà anche molto più semplice lavorare con gestori di password come LastPass.

3. Temi invertiti

Prima è stato il turno di Windows 10, ora è Android. Bene, sto parlando del tema invertito in Android O. Simile alla modalità Dark and Light in Windows, Android presenterà anche un tema chiaro e scuro.

Ovviamente il tema scuro avrà uno sfondo bianco e viceversa. Questa funzione si nasconde sotto il menu Schermo in Impostazioni.

4. Icone di adattamento

Gli sviluppatori Android devono tirare un sospiro di sollievo. Questa nuova funzionalità consente agli sviluppatori di creare icone di applicazioni unificate e il sistema le presenterà in base alle impostazioni del telefono.

Dal punto di vista dell’utente, la nostra schermata iniziale e il cassetto delle app avrebbero icone simili.

5. Ampio colore di gioco per le applicazioni

Fino a poco tempo, gli smartphone moderni erano compatibili con il gioco ampio, ma purtroppo questa caratteristica non era presente nelle applicazioni. Quindi ciò significa che c’erano lievi variazioni nei display a colori. Tuttavia, con Android O, questa funzionalità verrà estesa anche alle app.

Le applicazioni saranno ora in grado di utilizzare profili colore come AdobeRGB, Pro Photo RGB, DCI-P3, quindi stai certo che ciò che vedi nell’applicazione di fotoritocco è ciò che vedrai altrove.

6. Controllo delle notifiche migliorato

Android O ti consentirà di avere molto più controllo sulle notifiche del telefono tramite una funzionalità nota come Canale di notifica . Con esso, puoi raggruppare le notifiche e controllare la priorità e la visibilità del tipo di notifica.

Inoltre, ti permetterebbe anche di schiacciare un pisolino con una notifica direttamente dal vassoio. Il timer predefinito è di 15 minuti, dopodiché è possibile modificare il tempo in base alla propria disponibilità.

7. Chiarezza audio wireless ottimizzata

Con l’avvento delle cuffie Bluetooth, eravamo quasi pronti a dire addio alla loro controparte cablata, oltre alla musica di qualità. Tuttavia, Android O promette di restituire la qualità con il supporto del sistema di codifica LDAC di Sony.

LDAC è un prodotto Sony proprietario che promette una migliore qualità audio tramite Bluetooth a velocità di trasmissione più elevate.

Dal punto di vista dell’utente, per ottenere musica di qualità in modalità wireless, è inoltre necessario disporre di un paio di altoparlanti Bluetooth compatibili con LDAC (leggi Sony).

8. Tasti di navigazione interattiva

Per i telefoni senza chiavi hardware, Android O ti promette una barra di navigazione interattiva. Non solo ti permetterà di modificare il layout di navigazione, ma ti permetterà anche di aggiungere ulteriori pulsanti alla barra di navigazione.

La modifica del layout aumenta la tua super produttività consentendo di utilizzare il telefono in modalità con una sola mano. Inoltre, ha anche due nuovi pulsanti personalizzabili. Win-win, giusto?

È una conclusione

Questa è una carrellata delle 8 principali funzionalità che sicuramente portano Android O a un livello più “dolce”, quindi come si chiamerà la nuova versione di Android? Qualche speculazione da parte tua?

Ultimo aggiornamento 15th Novembre 2022