Skip to content
IOS

-🔥 4 app fantastiche e uniche per sostituire l’app di posta su iPhone 🔥-

3 de Aprile de 2021

Poiché l’App Store ha visto un aumento del numero e dei tipi di applicazioni che offre e con la maturazione di iOS, sono emerse sempre più alternative all’applicazione Mail nativa di Apple.

Nei post precedenti, abbiamo esaminato altri client di posta elettronica per iPhone e persino consigliato alcuni di essi. Questa volta, tuttavia, daremo un’occhiata più da vicino a quattro sostituzioni di Apple Mail che offrono una funzionalità unica (o un insieme di funzionalità) che gli utenti di iPhone potrebbero trovare utili.

Cominciamo con loro.

1. CloudMagic

Dal momento in cui inizi a usarlo, CloudMagic si distingue per la sua interfaccia semplice ma ricca e per le prestazioni quasi perfette. Questa applicazione di posta elettronica è compatibile con i principali provider di posta elettronica, quindi puoi aggiungere liberamente i tuoi account Gmail o iCloud.

Una volta che inizi a usarlo, noterai l’interfaccia veloce di CloudMagic. Scaricare e visualizzare la posta elettronica nell’app è altrettanto veloce (e talvolta più veloce) dell’app Mail nativa, tuttavia il suo punto di forza è la ricerca della posta elettronica, che fa eccezionalmente bene.


Tuttavia, CloudMagic non sembra mantenere il tuo database di posta elettronica, quindi se vuoi cercare un messaggio più vecchio o cercare offline, sei sfortunato.

2. Presta attenzione

Tra tutte le app di posta in questo elenco, Heed è, a mio parere, la più attraente. È anche (purtroppo) quello con il maggior numero di problemi di prestazioni. Heed è compatibile con tutti i tipi di servizi di posta elettronica, quindi puoi aggiungere facilmente il tuo account Gmail o iCloud (più account richiedono un acquisto in-app di $ 3,99).

Nel momento in cui lo apri, noterai che Heed è una vetrina ben progettata: un bellissimo font, dimensioni perfette, iconografia minimale e un paio di idee fantastiche per una migliore gestione della posta elettronica.


Sono proprio queste idee che rendono Heed unico. Innanzitutto, l’applicazione consente di assegnare una priorità più alta a qualsiasi messaggio, facendolo scorrere ulteriormente verso destra, mentre consente anche di assegnare regole per assegnare automaticamente la priorità ai messaggi, in base a determinati criteri. Ora, sebbene questo approccio non sia del tutto nuovo, Heed innova davvero con il modo in cui lo implementa. Allo stesso modo, fare doppio clic su qualsiasi messaggio non letto lo contrassegna come letto. Queste due caratteristiche rendono Heed una delle applicazioni più veloci per la gestione della posta elettronica.


Tuttavia, ci sono alcune funzionalità che l’applicazione non offre che possono essere considerate essenziali da qualsiasi utente di posta elettronica pesante. Per i principianti, Heed non ti consente di contrassegnare le email, né ti offre alcun tipo di gestione delle cartelle, che è qualcosa su cui alcuni utenti di Gmail si affidano molto. Inoltre, l’app soffre di problemi di rallentamento e reattività, cosa che spero verrà risolta in una versione futura.

3. Squareone Mail

Con il suo recente aggiornamento, Squareone Mail ha migliorato molte delle sue importanti funzionalità, come la possibilità di ordinare i messaggi per zone (o cartella se preferisci), preselezionarli e altro ancora.

L’app non è compatibile con gli account iCloud finora, ma lo sarà negli aggiornamenti futuri. Oltre a questo, sembra e funziona alla grande, rende le e-mail veloci ed eccelle nel filtrare le tue e-mail in diverse categorie, che è sicuramente la sua caratteristica distintiva.


4. Boxer

Sebbene non sia del tutto nuovo per l’App Store, Boxer sta guadagnando una rapida adozione principalmente grazie al suo eccellente supporto di tutti i principali servizi di posta elettronica e alle sue fantastiche funzionalità. Questi includono l’integrazione di Dropbox, Box, Facebook, Evernote e LinkedIn, che è molto utile per chiunque faccia molto affidamento su questi servizi.

Personalmente, trovo l’interfaccia Boxer un po ‘disordinata e “pesante”, con icone e pulsanti eccessivamente accentati. Quello che manca nel reparto di imaging, tuttavia, sono le prestazioni grezze, il che è un’ottima cosa.

La sincronizzazione della posta è facilmente la più veloce del gruppo di app elencate qui e la sua gestione della posta basata sui gesti è eccellente, permettendoti di impostare i tuoi messaggi come da fare (o varie altre azioni) con semplici passaggi.

E questo è tutto. Assicurati di provare tutte queste app di posta. Sono tutti disponibili gratuitamente e molto probabilmente ne troverai uno che offre funzionalità che lo fanno sostituire l’app Mail nativa.

Ultimo aggiornamento 4th Dicembre 2022