Skip to content

-🔥 Wi-Fi Matic Attiva o disattiva automaticamente il Wi-Fi Android (non è necessario il GPS) 🔥-

21 de Marzo de 2021

Tengo sempre traccia dell’utilizzo del Wi-Fi del mio Android per massimizzare la durata della batteria del mio dispositivo. In precedenza, quando Android era ancora un sistema operativo alle prime armi, questa era un’attività manuale che mi richiedeva di disabilitare il Wi-Fi dopo l’uso e di abilitarlo quando necessario. Ma ora abbiamo applicazioni per automatizzare questo processo.

Utilizzando la prima delle due app collegate sopra, possiamo attivare o disattivare il Wi-Fi in base alla posizione (acquisita tramite GPS) e utilizzando la seconda app, possiamo creare regole basate sul tempo per programmare il processo di attivazione o disabilitare Wi- Fi.

Sebbene entrambe le applicazioni funzionino ancora perfettamente, di recente mi sono imbattuto in un’applicazione interessante nel Play Store chiamata Wi-Fi Matic Combina le funzionalità delle applicazioni precedenti e utilizza istruzioni basate sulla posizione e sul tempo per portare a termine il lavoro.

Non c’è il GPS per tracciare la posizione

Uno dei vantaggi di Wi-Fi Matic è che non utilizza il GPS per determinare la posizione dell’utente per modificare le impostazioni Wi-Fi. Piuttosto, utilizza la rete cellulare (il metodo di triangolazione cellulare) per individuare la rete Wi-Fi più vicina e attivare le impostazioni Wi-Fi di conseguenza.

Utilizzo di Wi-Fi Matic per controllare il Wi-Fi del tuo Android

Dopo aver installato e attivato Wi-Fi Matic, inizierà a ricordare gli hotspot Wi-Fi a cui ti connetti insieme alle variabili di posizione raccolte dalla rete cellulare.

Puoi dare un’occhiata a tutte le reti Wi-Fi che l’app ha memorizzato nella scheda S secondo della domanda, Ha il simbolo del segnale Wi-Fi.

Pertanto, quando esci dalla posizione memorizzata, il Wi-Fi si spegne automaticamente fino a quando non entri in un’altra posizione memorizzata, dove riattiverà il Wi-Fi.

Per impostazione predefinita, l’applicazione controlla la posizione ogni 15 minuti, ma puoi ridurla fino a 1 minuto o estenderla fino a 1 ora utilizzando l’opzione Controlla la frequenza .

Utilizzando l’app, puoi anche creare regole basate sul tempo per disabilitare il Wi-Fi anche se ti trovi in ​​una posizione memorizzata (ad esempio, prima di dormire la notte per risparmiare la batteria).

Nell’applicazione, tocca l’icona dell’orologio in alto e attiva l’opzione – Pianifica la disattivazione. Qui puoi impostare l’ora di accensione e spegnimento e salvare le impostazioni.

L’avviso

Tuttavia, una situazione in cui l’applicazione non funziona è quando è fuori dalla portata della rete cellulare. Poiché l’applicazione utilizza variabili cellulari per localizzarti, non sarà in grado di eseguire l’attività richiesta.

Ma l’app può chiedere all’utente di configurare il Wi-Fi in queste occasioni non appena il dispositivo è fuori dalla portata della rete. Queste impostazioni possono essere configurate nelle impostazioni avanzate dell’applicazione.

Conclusione

Utilizzo l’applicazione da alcuni giorni e sono più che soddisfatto delle prestazioni dell’applicazione. L’app risparmia la carica della batteria del mio telefono disattivando automaticamente le impostazioni Wi-Fi quando non è necessario, senza sprecarla sul GPS per trovare la posizione. Un’idea abbastanza intelligente messa in pratica. Provalo, per favore.

Ultimo aggiornamento 15th Novembre 2022