Skip to content

-🔥 Risolvi il problema del ciclo di avvio durante l’installazione di ROM personalizzate su HTC One X 🔥-

19 de Marzo de 2021

Ieri durante l’installazione di una nuova ROM personalizzata su HTC One X, ho commesso un grosso errore. Per coloro che non hanno ancora installato alcuna ROM personalizzata su One X, ecco alcune informazioni: ci sono due file che devono essere aggiornati durante l’installazione di una ROM. Uno è la ROM stessa che deve essere copiata sulla scheda SD interna e flashata utilizzando il ripristino Touch ClockworkMod (CWM), e un altro è il file Boot.img che deve essere aggiornato nel bootloader utilizzando i comandi Fastboot.

L’errore che ho commesso è stato che ho dimenticato di copiare il file zip della ROM flashable e ho eseguito il flashing del file boot.img utilizzando Recovery e quando ho capito che era troppo tardi e il mio telefono era già in un ciclo di avvio.

Vediamo quindi come sono riuscito a risolvere il problema del boot loop, ma prima di procedere ricorda sempre che anche se il tuo telefono è in un boot loop, puoi sempre avviare in modalità bootloader tenendo premuti contemporaneamente i tasti di accensione e spegnimento finché non vedi il schermata di ripristino.

Cancella cache

La prima cosa che puoi provare a uscire dal ciclo di avvio è svuotare la cache del telefono. Per fare ciò, dovrai prima avviare il bootloader del telefono e collegare il cavo USB al telefono. Ora apri la riga di comando in modalità amministrativa e vai alla cartella contenente i file Fastboot e digita il comando Fastboot cancella la cache e premi invio. Dopo che il comando è stato eseguito correttamente, digita avvio rapido riavvio-avvio-bootloader e prova a riavviare il telefono.

Mantieni sempre l’ultima ROM in esecuzione su Mobile

Questo è molto importante. Poiché CWM Interim Recovery installato sulla maggior parte degli HTC One X non è in grado di montare la memoria interna su un computer, si consiglia di mantenere l’ultima ROM personalizzata funzionante sulla scheda SD insieme al file boot.img sul computer. Quando il tuo telefono è un ciclo di avvio, puoi sempre eseguire il flashing della ROM e risolvere il problema.

Ripristina Nandroid Backup

Ho sempre sottolineato di creare un backup Nandroid prima di installare una nuova ROM sul telefono. Se qualcosa va storto, puoi ripristinare il backup di Nandroid per uscire dal ciclo di avvio.

Riparare il CWM danneggiato

Non so se sia normale o meno, ma durante il ripristino del backup, ho danneggiato il ripristino ClockworkMod del mio telefono. Un ripristino CWM funzionante è molto importante per ripristinare il telefono in condizioni di lavoro. Per ripristinare il ripristino di CWM, riavviare il telefono con il bootloader e collegarlo al computer.

Scarica ed estrai HTC One X Toolkit sul tuo computer ed esegui il file batch contenuto. 5.8.3. Scelta del recupero intermedio intermittente 5.8.3.1. Dopo che il ripristino è stato ripristinato, è possibile ripristinare il backup di Nandroid.

Conclusione

Non garantisco che questi passaggi risolveranno i problemi del tuo telefono, ma poiché posso ripristinare il mio telefono, penso che ci siano buone probabilità che lo faccia anche tu. Spero che tu non commetta l’errore che ho fatto io, ma siamo umani, quindi aggiungi questo post ai segnalibri e fai riferimento ad esso nel caso in cui ti innamori anche in futuro.

Ultimo aggiornamento 16th Novembre 2022