Skip to content

-🔥 Workona vs Toby: quale estensione di Chrome usare per gestire le ciglia? 🔥-

8 de Marzo de 2021

Molte persone spesso tengono aperte innumerevoli schede nel browser, io sono una di loro. Le ciglia sono una tana di coniglio travestita. Apri alcune schede durante la ricerca e finisci con molte di esse aperte. Diventa difficile gestire e organizzare un’esperienza di ciglia così caotica. I browser offrono funzionalità molto limitate per l’organizzazione delle schede. Fortunatamente, estensioni di Chrome come Toby e Workona vengono in nostro soccorso.

Toby cerca di migliorare la tua esperienza nell’organizzazione delle schede e Workona è uno strumento di produttività completo a sé stante. Mentre Toby usa le raccolte per tenere le tue schede, Workona è fatto di spazi di lavoro. Puoi anche usarli entrambi come gestori di sessione.

Vediamo cosa rende Workona e Toby simili e come differiscono.

Disponibilità

Workona funziona su Firefox, Chrome e Microsoft Edge. Toby, d’altra parte, è limitato solo a Chrome e Opera. Nessuno di loro offre app mobili dedicate.

Tuttavia, puoi accedere ai tuoi spazi di lavoro in Workona tramite browser mobili. Toby non ha una versione web separata. L’estensione deve essere installata per usarla, quindi puoi usarla solo su un PC.

Scarica Toby per Chrome

Scarica Workona per Chrome

Nuova etichetta

Entrambe le estensioni si prendono cura della tua nuova scheda in Chrome. Sebbene sia un buon approccio per un accesso più rapido, non è possibile utilizzare una nuova estensione di pagina diversa.

Fortunatamente, puoi disabilitare questo comportamento per Workona nelle impostazioni dell’estensione. Una volta disattivato, puoi aprire direttamente workona.com o utilizzare la scheda Workona. Sebbene Toby non ti consenta di modificare questo comportamento, offre un’estensione separata nota come Toby Mini se desideri continuare a utilizzare una nuova scheda diversa.

Scarica Toby Mini

Lavoro e interfaccia utente

Workona è una combinazione di un segnalibro e un gestore di schede. Workona è costituito da spazi di lavoro, che sono cartelle intelligenti. Gli spazi di lavoro contengono pagine web e sono presenti nella barra laterale sinistra. Per passare a un’area di lavoro, fai clic sul suo nome nella barra laterale sinistra.

Ogni area di lavoro è composta da due sezioni: schede aperte e risorse. Le schede aperte, come suggerisce il nome, sono le schede attualmente aperte in ogni area di lavoro. Riappariranno quando passi da uno spazio di lavoro a un altro. Per salvare le schede per un uso successivo, è necessario aggiungerle alla sezione delle risorse. La sezione delle risorse è composta da blocchi. Considera i blocchi come sottocartelle degli spazi di lavoro. In questo modo, puoi continuare a organizzare i tuoi collegamenti qui in varie categorie. Puoi rinominare i blocchi, aprire tutti i collegamenti in un blocco, spostare i collegamenti tra più blocchi e molto altro ancora.

Ogni volta che si passa a un’area di lavoro, Workona nasconderà le schede per l’area di lavoro corrente (o sessione) e aprirà un diverso insieme di schede dalla seconda area di lavoro nella stessa finestra. Quindi, invece di passare da una finestra all’altra di Chrome, dovresti passare da un’area di lavoro di Workona a un’altra. Puoi modificare questo comportamento in modo che ogni area di lavoro si apra in una diversa finestra di Chrome.

Sul lato sinistro della barra laterale troverai l’elenco delle applicazioni. Questi vengono popolati in base alla tua cronologia web. Puoi anche aggiungerli manualmente. La sezione delle applicazioni consente di visualizzare, creare e aprire risorse o pagine di applicazioni direttamente da Workona senza doverla abbandonare. Ad esempio, ecco un elenco delle mie pagine Canva a cui accedi di frequente che vengono visualizzate automaticamente nell’app Canva all’interno di Workona. Invece di aprire prima il sito Web di Canva e cercare il mio modello preferito, posso aprirlo rapidamente con l’aiuto di Workona.

Toby è semplice rispetto a Workona, in quanto funziona solo come account manager. Le schede sono organizzate in cartelle note come raccolte, dove vengono visualizzate in formato scheda. Troverai l’elenco delle schede attualmente aperte sul lato destro. Fare clic sul pulsante Salva sessione per salvare tutte le schede per la sessione corrente. Per salvare una scheda dalla sessione corrente, trascinala dal pannello destro a sinistra all’interno di una raccolta.

Per aprire una raccolta, fai clic sul pulsante Apri schede. Le schede delle diverse raccolte si apriranno nella stessa finestra senza nascondere altre schede. Puoi anche aprire singole schede da qualsiasi raccolta. Per aiutarti a organizzare le tue schede, Toby offre la funzione Tag e note.

Facile da usare

Immagina di aprire 3 aree di lavoro di Workona e di aprire più schede su quelle aree di lavoro. È interessante notare che Workona salverà tutte le schede attualmente aperte negli spazi di lavoro nella sezione Schede di ogni spazio di lavoro. Questo per proteggerli nel caso in cui il tuo browser si arresti in modo anomalo o chiudi accidentalmente Chrome. Non devi preoccuparti di perdere le tue preziose ciglia non salvate. Salva il tuo lavoro automaticamente. Toby non offre questa funzione. È necessario fare clic manualmente sul pulsante Salva sessione.

Consigli: Scopri come ripristinare le schede di Chrome dopo il riavvio senza un’estensione.

Fortunatamente, entrambi offrono il trascinamento della selezione per spostare facilmente le schede tra le varie sezioni. Sebbene Workona ti consenta di selezionare più schede, non puoi fare lo stesso in Toby. Può essere un problema se vuoi riorganizzare le schede in blocco.

A Toby manca anche la funzione di aggiungere manualmente collegamenti alle raccolte. Puoi aggiungerli solo se la scheda è attualmente aperta. Siamo liberi da tale restrizione in Workona dove possiamo aggiungere qualsiasi collegamento facendo clic sul pulsante Aggiungi risorsa.

Funzionalità di ricerca

Mentre entrambi offrono la funzione di ricerca, quello all’interno di Workona sembra essere sotto steroidi. Oltre a cercare le pagine salvate negli spazi di lavoro, puoi usarlo per cercare nella cronologia web. Non è tutto. È anche possibile generare una richiesta di ricerca per le applicazioni in Workona. La pagina web per quella particolare app si aprirà direttamente con la tua query di ricerca.

Puoi utilizzare la casella di ricerca di Workona per aprire pagine web per scrivere un documento, comporre un’e-mail o twittare. Devi solo scrivere / nuovo e una lista si riempirà. Fare clic sulla pagina Web per aprirla direttamente. Quando si tratta di Toby, può essere utilizzato solo per cercare schede salvate all’interno delle raccolte.

Sospendi le ciglia

Potresti aver sentito parlare di estensioni per appendiabiti. Workona lo offre come funzionalità integrata. Quando le schede sono sospese, consumano meno memoria rispetto a quando sono attive. Toby non ti lascerà sospendere le ciglia. Tuttavia, quando sposti una scheda in una raccolta nella sezione attualmente aperta, questa si chiude automaticamente. Devi aprirlo di nuovo per usarlo.

Sincronizzazione e collaborazione

Entrambe le estensioni offrono la funzione di sincronizzazione che semplifica l’accesso alle schede salvate su tutti i dispositivi. Come accennato in precedenza, puoi anche aprire Workona da un browser mobile e visualizzare i tuoi siti web salvati. Quando si tratta di collaborazione, ancora una volta entrambi offrono la stessa cosa.

In Workona, devi condividere i tuoi spazi di lavoro con altri per collaborare con loro. Verranno condivise solo le schede delle risorse e non le schede attualmente aperte. In Toby, dovrai creare un’organizzazione per condividere le raccolte con il tuo team.

Prezzi

Attualmente, entrambe le estensioni sono disponibili gratuitamente. In Workona, puoi creare solo 10 aree di lavoro nella versione gratuita. È in preparazione una versione pro che offrirà spazi di lavoro illimitati.

Gestisci le tue ciglia

Workona ti dice che puoi aprire molte schede. E in un certo senso è come un sistema operativo per un lavoro efficiente. Sì, c’è un po ‘di una curva di apprendimento coinvolta nell’affrontare l’enorme numero di funzionalità.

Toby, d’altra parte, è semplice e facile da usare come ha detto anche Workona. Lo padroneggerai in 5 minuti.

Se stai cercando qualcosa di semplice per salvare le tue schede per un utente successivo, Toby offre una bellissima esperienza. Per una scheda completa e un gestore di sessioni, dovresti provare Workona. Funziona anche come organizzatore di segnalibri.