Skip to content

-🔥 Come proteggere la tua casa intelligente 🔥-

5 de Marzo de 2021

Il router è la porta d’ingresso di casa tua, quindi chiudila bene

Il tuo router funge da gateway di sicurezza per la tua casa, ma tenerlo al sicuro è essenziale per proteggere la tua casa intelligente. Tutti i computer, telefoni e dispositivi intelligenti che hai connesso alla rete, quindi devi assicurarti che nulla superi le sue difese.

Pensa al tuo router come a un valico di frontiera, controllando le credenziali di tutto ciò che esce dalla tua rete domestica e di tutto ciò che entra. Segui i suggerimenti di seguito per assicurarti che la protezione del router rimanga vigile e continui a svolgere un lavoro efficace.

Nozioni di base sulla sicurezza del router

Come saprai se hai avuto ospiti che non riescono a connettersi, la password del tuo router è la chiave per accedere al web da casa, oltre che per accedere a tutto il resto connesso allo stesso router, compresi i dispositivi smart di casa tua.

I tuoi vicini potrebbero non aver intenzione di lanciare una rete spambot dai loro altoparlanti intelligenti collegati, ma è comunque meglio prevenire che curare. Assicurati che il tuo router sia protetto da una password lunga (dovresti averne una già pronta) e cambiarla regolarmente per tenere i visitatori indesiderati fuori dalla rete.

Per fare ciò, dovrai approfondire la configurazione del tuo router: consulta il manuale di istruzioni in dotazione o fai una rapida ricerca su Internet sul modello del tuo router per maggiori dettagli, ma normalmente dovrai inserire il Indirizzo IP del router (come 192.168.1.1) nella barra degli indirizzi del browser e accedi da lì.

Il nome utente e la password che utilizzi per accedere alla configurazione del router saranno diversi dalla password che utilizzi per accedere al web; Anche in questo caso, queste informazioni di accesso dovrebbero essere elencate nel manuale del router. È una buona idea modificare queste credenziali rispetto alle impostazioni di fabbrica, nel caso in cui qualcun altro tenti di accedere alle impostazioni del router.

Una volta effettuato l’accesso al pannello di controllo del router nel browser, sarai in grado di rafforzare la sicurezza e modificare la password wireless. La posizione del menu e le impostazioni necessarie variano a seconda del modello di router, ma non dovrebbe essere difficile da trovare e l’aiuto è sempre disponibile sul web.

Il tipo di sicurezza wireless che devi abilitare è WPA2 (Wi-Fi Protected Access II), che è il più potente al momento. Il tuo router dovrebbe utilizzare questo protocollo di crittografia per impostazione predefinita, ma se è impostato su WEP o sta anche trasmettendo una rete aperta (nessuna password), cambialo in WPA2 il prima possibile.

Suggerimenti di sicurezza avanzati per i router

Uno dei modi migliori per mantenere il router (ei dispositivi dietro di esso) al sicuro è assicurarsi che vengano applicati gli aggiornamenti del firmware, il software che viene eseguito sul router stesso. In questo modo vengono eliminati i bug, i buchi di sicurezza e in genere i cattivi attori fuori dalla rete. Visita il sito Web del produttore del router per cercare gli aggiornamenti disponibili.

La buona notizia è che molti router moderni possono aggiornarsi da soli e gli aggiornamenti di sicurezza devono essere inviati senza che tu debba fare nulla. Su altri router, l’opzione per controllare e aggiornare il firmware del router potrebbe essere nelle schermate di configurazione.

Alcuni router includono un’opzione di accesso remoto per semplificare la connessione alla rete domestica mentre si è lontani. Se questa opzione è disponibile nella configurazione del tuo router, ma non pensi di averne bisogno, disattivala; Non è intrinsecamente pericoloso, ma offre agli hacker remoti un obiettivo più grande a cui mirare.

Un’altra opzione che puoi disabilitare, se è mostrata nelle impostazioni del tuo router, è UPnP (Universal Plug and Play). Sebbene ciò semplifichi la connessione dei dispositivi alla rete domestica, rende anche la rete un po ‘più vulnerabile agli attacchi: dipende davvero da come è stata configurata e da quante altre misure di sicurezza hai installato altrove sulla rete.

UPnP è tradizionalmente utilizzato per semplificare il processo di riproduzione di giochi online o di videochiamate su Internet, quindi se lo disattivi potresti incorrere in problemi con alcune di queste attività (o avere un lavoro più difficile nel cercare di configurare le impostazioni pertinenti). Se tendi a rimanere fedele alla navigazione web e allo streaming di base, considera la possibilità di disabilitare UPnP solo per mantenere la tua rete un po ‘più bloccata.

Con molti di questi tipi di impostazioni, dipende da quanto bene il provider di servizi Internet o il produttore del router ha implementato la tecnologia e da quali misure di sicurezza il router viene fornito dalla fabbrica. È una buona idea tenere d’occhio gli aggiornamenti delle notizie del tuo ISP in modo da sapere se sono necessari ulteriori passaggi.

Problemi di cui essere a conoscenza

Può sembrare una perdita di sicurezza quando si dice che gran parte della sicurezza del router è controllata da fattori esterni al router, ma è vero: se il tuo router è stato violato in qualche modo, è probabilmente a causa di malware è entrato in uno dei tuoi dispositivi collegati, piuttosto che a causa di qualche problema di sicurezza con il router stesso.

Con questo in mente, mantieni aggiornati i tuoi computer, telefoni, tablet e dispositivi per la casa intelligente con il software più recente, quando possibile, e assicurati che il tuo laptop e computer desktop in particolare siano ben protetti con software di sicurezza.

La maggior parte dei router sarà in grado di mostrarti quali dispositivi sono collegati al tuo router, così puoi controllare qualsiasi cosa sospetta e persino disconnettere i dispositivi dalla rete. Cerca una voce di menu chiamata “dispositivi collegati” o “i miei dispositivi” nelle impostazioni del router, che varierà a seconda del modello di router.

Gli altoparlanti di Google Home, ad esempio, verranno elencati come “Google-Home”; Gli altoparlanti di Amazon Echo verranno elencati come “amazon-” seguito da un misto di lettere e cifre. Se non sei sicuro di cosa sia, cambia la tua password Wi-Fi e ricollega i tuoi dispositivi uno per uno, annotando i nomi dei dispositivi mentre procedi.

Esistono numerosi test del router online che puoi eseguire per assicurarti che il tuo gateway Internet sia configurato correttamente e in modo sicuro: non riceveranno tutto, ma possono indicare problemi di cui potresti altrimenti non essere a conoscenza. Punta il browser su ShieldsUp, Router Checker e Speed ​​Guide Security Scan per vedere se vengono rilevati problemi. Ecco alcuni suggerimenti su come risolverli.

Mantenere il tuo router ben protetto è solo una parte della protezione della tua casa intelligente da hacker e altri visitatori indesiderati, ma con pochi semplici passaggi puoi assicurarti di ridurre al minimo il rischio di problemi.