Skip to content

-🔥 Il trucco della cartella Android davvero interessante che non conoscevi 🔥-

4 de Marzo de 2021

I dispositivi Android sono intelligenti, ma non li ameresti ancora di più se diventassero più intelligenti? Che ne dici di avere cartelle personalizzate automaticamente a seconda di dove ti trovi e di cosa fai? Ad esempio, una cartella nella schermata iniziale cambia per visualizzare magicamente tutte le tue app musicali non appena colleghi le cuffie. Piuttosto carino, eh?

E questo è solo un esempio: Contextual App Folder (CAF) può fare molto di più. Crea una cartella nella schermata iniziale e cambia le applicazioni al suo interno, secondo le azioni definite nelle impostazioni.

Che cos’è CAF (Contextual App Folder)?

La cartella contestuale dell’app o CAF è un’applicazione che crea una cartella dinamica nella schermata iniziale in base al contesto di un’azione o di un trigger.

La cartella viene creata da un widget che deve essere posizionato nella schermata iniziale.

CAF ha un set di 9 trigger. A seconda dello scenario per il quale sono stati impostati, il contenuto della cartella cambierà. Questi trigger possono essere qualcosa come il collegamento di un auricolare o il raggiungimento di una posizione particolare.

Puoi risparmiare tempo ed energia impostando le azioni per gli scenari, risparmiandoti il ​​fastidio di toccare ripetutamente il telefono.

Come funziona

Apri l’app e vedrai un vassoio e un’icona predefiniti più nell’angolo in basso a destra, che contiene l’elenco degli scenari.

Attualmente, l’applicazione dispone di cuffie, posizione GEO, Wi-Fi, Bluetooth, ricarica, chiamata, ora, notifica e per impostazione predefinita. Pertanto, in base a questi scenari, è possibile impostare l’evento trigger richiesto.


Il trigger predefinito contiene l’elenco delle applicazioni che saranno visibili se nessuno degli altri trigger viene avviato.

Per aggiungere il trigger, fare clic sull’icona più. Apparirà l’elenco dei trigger. Seleziona un trigger e scegli le applicazioni che meglio si adattano allo scenario. È possibile selezionare l’opzione di posizione per la posizione del proprio ufficio e optare per tutte le applicazioni relative all’ufficio.

Nota: Il widget CAF deve essere aggiunto alla schermata iniziale affinché l’applicazione funzioni. Per aggiungere il widget, premere a lungo sulla schermata iniziale e aggiungere il widget dal cassetto.

È uno strumento molto semplice da usare e gli stili delle cartelle possono essere personalizzati a proprio piacimento. Hai anche diverse opzioni per design e sfondi.

Le impostazioni del layout della schermata iniziale possono anche essere personalizzate in base alle proprie esigenze.

Automazione significativa

Non mancano le app che automatizzano le azioni su Android, ma solo alcune di esse sono utili e funzionano perfettamente. La cartella contestuale delle app è una di queste applicazioni. Puoi impostarlo e dimenticarlo, e continuerà a ricordarti della sua esistenza quando fa la sua magia ogni giorno. Beh, sono già appassionato!

Ultimo aggiornamento 15th Novembre 2022