Skip to content

-🔥 Enpass vs 1Password: che è una cassaforte per password migliore 🔥-

4 de Marzo de 2021

Quando si tratta di installare app indispensabili per il tuo nuovo smartphone, il solito elenco include app social, offerte multimediali, giochi e altre app orientate alla produttività. Le persone spesso ignorano e sottovalutano la necessità di investire in un gestore di password.

Ammettiamolo. Utilizzerai vari servizi online che richiedono ogni volta informazioni di accesso univoche e complesse. L’utilizzo della stessa password debole può renderti vulnerabile agli hacker. Ed è per questo che un gestore di password è importante.

Sia l’ecosistema Apple che quello Google sono pieni di opzioni. E scegliere quello giusto con la massima sicurezza è un processo cruciale. Dopotutto, lo compilerai con tutte le tue informazioni riservate e alcune di esse potrebbero includere l’accesso a siti bancari e di shopping.

Finora i miei primi due consigli sono Enpass e 1Password. In questo post, confronterò entrambe le app per aiutarti a fare la scelta giusta. Facciamo un salto dentro.

Dimensioni dell’app

L’app Enpass per iOS pesa circa 66,5 MB, mentre 1Password è quasi il doppio con 112 MB. Le loro controparti Android sono di dimensioni più piccole: Enpass consuma 34 MB e 1Password ha una dimensione di circa 43 MB.

Scarica Enpass per iPhone

Scarica 1Password per iPhone

Disponibilità multipiattaforma

L’accesso a informazioni private a portata di mano su tutte le piattaforme è una funzionalità indispensabile per qualsiasi gestore di password. Entrambe le app lo capiscono e, di conseguenza, sono disponibili su tutte le principali piattaforme.

Include il supporto per Android, iOS, Windows, Mac, Chrome e persino Linux. Inoltre, sia Enpass che 1Password hanno estensioni del browser per i nomi più grandi come Chrome, Firefox e Edge.

Scarica Enpass per Android

Scarica 1Password per Android

Interfaccia utente

Entrambe le applicazioni hanno adottato il design dell’interfaccia utente nativa su tutte le piattaforme supportate. L’applicazione Android utilizza il tema Material design, mentre quella iOS utilizza la lingua predefinita con il design della barra inferiore.

Nota: In questo post, sto usando screenshot dell’app iOS. A parte l’interfaccia utente, tutti gli altri dettagli, dalle funzionalità alle opzioni di backup e backup, sono identici su entrambe le piattaforme.

Per un facile accesso, tutte le opzioni principali si trovano nella barra inferiore. Per impostazione predefinita, Enpass porta l’utente direttamente all’elenco delle informazioni aggiunte. I preferiti sono in alto con l’elenco delle app in basso classificate in ordine alfabetico.

Il pulsante di ricerca e il pulsante + per aggiungere nuove informazioni di accesso si trovano in alto. Oltre a questo, tutte le opzioni e il menu sono riconoscibili e facilmente accessibili. Enpass ha appena subito un restyling dell’interfaccia utente su tutte le piattaforme e possiamo vedere i vantaggi aggiuntivi.

1Password adotta lo stesso approccio anche con un design della barra inferiore. Nella schermata iniziale viene visualizzata la scheda Preferiti. Per vedere l’elenco delle applicazioni, devi toccare le categorie e quindi scegliere un’opzione pertinente.

Il mio unico suggerimento sarebbe quello di migliorare l’accessibilità per aggiungere nuove informazioni e consentire all’utente di vedere l’elenco delle applicazioni direttamente quando l’applicazione viene avviata.

Caratteristiche

Entrambe le app contengono una manciata di funzionalità. Oltre ad aggiungere informazioni per nuove applicazioni, Enpass consente di generare password, che è possibile personalizzare con lettere, caratteri speciali e lunghezza.

Enpass include anche un servizio di auditing. Leggerà la password e ti fornirà un’analisi dettagliata delle password deboli, ripetute e vecchie. È inoltre possibile accedere a qualsiasi informazione nell’applicazione con categorie o tag.

Con la versione 6.0, Enpass ha implementato qualcosa chiamato Multiple Vault. Supponi di voler condividere alcuni set di password con i membri della famiglia. Crea un nuovo vault, aggiungi tutte le informazioni e condividile con altri.


Oltre a ciò, Enpass include anche TOTP (Time-Based One-Time Passwords), compilazione automatica su Android / iOS e browser integrato.

1Password è anche un buon esempio di password generate automaticamente, categorizzazione delle app, etichette, compatibilità con Apple Watch, TOTP e più vault.


L’app offre anche la modalità Travel, Watchtower per notificare all’utente le violazioni della sicurezza e l’autenticazione a due fattori.

Backup e sicurezza

La sicurezza è l’aspetto più critico di queste applicazioni. Sia Enpass che 1Password offrono la crittografia autenticata AES a 256 bit per proteggere i tuoi dati. 1Password ti consente anche di aggiungere un suggerimento per una password nel caso in cui la dimentichi.


Enpass offre opzioni di backup più versatili. Non ti consente di memorizzare dati sui suoi server, va bene. Invece, puoi creare un file di backup crittografato sul tuo dispositivo o ancora meglio sincronizzare i dati su piattaforme cloud come Google Drive, OneDrive, Box o Dropbox.

1Password ti consente anche di eseguire il backup dei dati dai servizi cloud. Ma le opzioni sono limitate solo a iCloud, Google Drive e Dropbox.


Indipendentemente dal servizio che utilizzi, ti consiglio vivamente di non archiviare dati sui loro server. In caso di guasto o compromissione del sistema, i tuoi dati potrebbero essere a rischio.

Prezzo

Enpass ha un vantaggio su 1Password in questo reparto. Puoi aggiungere gratuitamente fino a 20 articoli a Enpass dopo che ti viene chiesto di acquistare una versione professionale.

È un pagamento unico e la sua piattaforma specifica. Paga $ 10 e avrai accesso a tutte le funzionalità per tutta la vita. Come bonus, ricevi anche la tua app desktop gratuitamente.

1Password funziona come un servizio di abbonamento che offre un piano personale a partire da $ 3 / mese o $ 36 / anno. Il loro piano famiglia ha prezzi interessanti e costa $ 5 al mese per un massimo di 5 membri e $ 1 in più per ogni nuovo membro dopo aver aggiunto 5 membri.

Caratteristiche aggiuntive

Parlando di altri piccoli dettagli, Enpass ha un’app Windows nativa con integrazione Windows Hello. Supporta anche l’autenticazione biometrica su Android e iOS.

1Password supporta anche Face ID / impronte digitali nelle app mobili. Offre fino a 1 GB di spazio di archiviazione per l’aggiunta di note e informazioni.

Sono tutti vincitori

Entrambe le app hanno combattuto bene. 1Password offre più funzionalità pronte all’uso. Enpass arriva sul mercato con un modello di prezzo accessibile. Scegli uno di loro e sono sicuro che non rimarrai deluso.

Il prossimo: Supponiamo che tu abbia scelto Enpass qui. E configurarlo da zero può essere un compito difficile. Lascia che ti aiuti con la guida completa all’uso del gestore di password Enpass.