Skip to content
IOS

-🔥 Che cos’è la chiamata Wi-Fi e come attivarla su iPhone 🔥-

1 de Marzo de 2021

Le chiamate Wi-Fi stanno recuperando rapidamente, ma la tecnologia non è esattamente nuova. Poiché applicazioni come Facebook Messenger utilizzano il VoIP per effettuare chiamate tramite Wi-Fi, le persone spesso lo scambiano per chiamate Wi-Fi. Ma ci sono sottili differenze. Vedi, la copertura di rete sta migliorando di giorno in giorno, ma non è ancora disponibile ovunque. È qui che le chiamate Wi-Fi possono salvare la giornata. Allora, quali sono esattamente le chiamate Wi-Fi e come lo attivi sul tuo iPhone?

Le chiamate Wi-Fi ti consentono di applicare patch a una chiamata su Internet, ma è diverso dalle applicazioni come Skype. Non hai bisogno di un’app per le chiamate Wi-Fi. Capiamo perché i principali operatori e anche le società private come Google stanno promuovendo le chiamate Wi-Fi e come è meglio delle chiamate VoIP attraverso le app che le abilitano.

Che cosa sono le chiamate Wi-Fi

Le chiamate Wi-Fi ti consentono di effettuare chiamate vocali su Internet utilizzando una rete Wi-Fi con il tuo piano provider esistente. Puoi usarlo per effettuare e ricevere chiamate tramite Internet ad alta velocità del tuo Wi-Fi. Le chiamate verranno effettuate allo stesso numero che hai ricevuto dal tuo provider. Non è necessario avere una carta o un numero internazionale separato o speciale.

Un vantaggio delle chiamate Wi-Fi è che puoi utilizzare la tua rete Wi-Fi per effettuare chiamate vocali di migliore qualità. La parte migliore è che puoi effettuare chiamate Wi-Fi anche quando c’è una rete cellulare estremamente debole.

Il cambiamento avviene automaticamente, quindi non devi fare nulla. Quando non è disponibile il Wi-Fi, il telefono utilizzerà la rete GSM o VoLTE per effettuare la chiamata. Quando colleghi il tuo iPhone a una rete Wi-Fi, le chiamate verranno effettuate su di essa.

Il modo in cui le chiamate Wi-Fi sono diverse dalle chiamate VoIP tramite app come Skype, Messenger e WhatsApp. La differenza fondamentale è che non è necessaria un’app separata per effettuare la chiamata Wi-Fi. La funzione è incorporata nel telefono e utilizzerai l’applicazione di composizione predefinita, la stessa che utilizzi per effettuare chiamate con l’operatore. Inoltre, non è necessaria l’app del provider. Inoltre, non è necessario perdere tempo con le autorizzazioni di contatto o salvare un numero prima di poterlo vedere, come in WhatsApp per effettuare una chiamata. Devi solo comporre un numero direttamente.

Si noti che la videochiamata non è supportata dall’app di composizione quando si utilizza la chiamata Wi-Fi. Per fare ciò, avrai bisogno di un’app di chat separata che funzioni come le app VoIP offerte da provider come Verizon e Jio in questo momento. Altri fornitori non offrono ancora questa funzione o alcuna app di videochiamata dedicata. Questo è uno dei motivi per cui la chiamata Wi-Fi è anche chiamata VoWi-Fi o Voice over Wi-Fi. Hai bisogno di ViLTE (Video over LTE) per effettuare videochiamate tramite Wi-Fi, ma al momento gli iPhone non supportano ViLTE.

Perché hai bisogno di una chiamata Wi-Fi

Come notato sopra, può essere molto utile quando il segnale è assente o debole. La maggior parte di noi ha affrontato questo problema ad un certo punto. È ancora più vero quando si viaggia o si vive in una zona rurale. Alcuni di noi hanno riscontrato problemi di segnale quando parliamo o lavoriamo in bagno. Altri non possono connettersi quando si trovano nel seminterrato o nel parcheggio sotterraneo.

Un altro vantaggio è l’eliminazione delle chiamate perse, che sembra essere un grosso problema dove vivo. È molto fastidioso quando parli con qualcuno e all’improvviso ti rendi conto che nessuno ti sta ascoltando dall’altra parte. Ciò rovina la gioia di parlare con qualcuno al telefono.

Quando effettui una chiamata e non c’è segnale o il segnale è debole, lo smartphone si accenderà o si connetterà automaticamente utilizzando la chiamata Wi-Fi.

Come attivare le chiamate Wi-Fi su iPhone

Attivare le chiamate Wi-Fi su iPhone è un gioco da ragazzi, ma volevo che fosse attivo per impostazione predefinita. Apri Impostazioni e scorri un po ‘per trovare l’app Telefono. Seleziona Chiamate Wi-Fi sotto di essa.

Attiva o disattiva l’opzione di chiamata Wi-Fi di questo iPhone all’interno per abilitarlo.

È tutto quello che devi fare. Ora devi assicurarti che la funzione sia disponibile tramite la tua azienda nella tua zona. Contatta l’azienda a cui ti iscrivi per maggiori dettagli.

Dispositivi compatibili, operatori e costo delle chiamate Wi-Fi

Le chiamate Wi-Fi sono attualmente supportate da iPhone 5C e versioni successive. Non tutti i telefoni che possono connettersi a una rete Wi-Fi supportano le chiamate Wi-Fi. È una funzione incorporata nel telefono e non dipende dal software.

La maggior parte dei grandi operatori supporta le chiamate Wi-Fi, ma ti consiglio di contattare il tuo operatore. Diverse aziende in tutto il mondo stanno per implementarlo. Il tuo potrebbe essere compatibile o meno. Molto dipenderà anche dalla tua posizione.

Le chiamate Wi-Fi sono gratuite e non ti costeranno nulla in più. Ciò che significa veramente è che i minuti verranno conteggiati per il tuo normale piano del fornitore. Non c’è modo di sfuggire a questo a meno che non usi qualcosa come WhatsApp o Skype. Non ci sono piani operatore separati che devi acquistare. Tieni presente che tutte le chiamate che farai saranno incluse nel piano dati del telefono o nel piano Wi-Fi, poiché la chiamata viene effettuata su Internet. Oltre a questo, non ci sono costi del provider.

Le chiamate nazionali sono completamente gratuite. Tuttavia, le chiamate a numeri speciali e le chiamate internazionali possono avere un costo aggiuntivo. Ciò dipenderà dalla tua azienda. Di seguito sono riportati i collegamenti ai primi quattro fornitori negli Stati Uniti. È possibile ottenere maggiori informazioni sui loro costi nonché sui termini e le condizioni sulle pagine dei rispettivi operatori di telefonia mobile.

  • Chiamata Wi-Fi AT&T

  • Chiamate Wi-Fi T-Mobile

  • Chiamate Wi-Fi Verizon

  • Chiamate Wi-Fi Sprint

Cercando oltre i portatori

Aziende come Verizon e AT&T non sono le uniche a saltare sul carro delle chiamate Wi-Fi. Anche i giganti della tecnologia come Google ci stanno lavorando da tempo. Google Fi è disponibile in aree limitate da un piccolo numero di OEM, ma afferma già di offrire piani più economici rispetto al tuo operatore preferito.

Spero che altre aziende tecnologiche entrino presto nel mercato. Una maggiore concorrenza significherebbe solo servizi migliori e prezzi più bassi.

Sicurezza e privacy

La domanda più importante è se le chiamate effettuate tramite Wi-Fi tramite hotspot Wi-Fi siano sicure. Sono crittografati? Possono essere trascritti?

Ci sono casi e segnalazioni in cui le chiamate Wi-Fi erano suscettibili di attacchi. Suppongo che ci sia un motivo per cui Google Fi offre una VPN gratuita ai suoi utenti per le chiamate Wi-Fi.

Consiglierei di evitare completamente le reti pubbliche, a meno che tu non stia utilizzando una VPN privata affidabile (a pagamento e non gratuita). L’utilizzo della rete Wi-Fi dovrebbe essere più sicuro. Se utilizzi due smartphone, puoi usarne uno come hotspot mobile e connetterti all’altro per effettuare la chiamata Wi-Fi.

Per quanto riguarda la registrazione delle chiamate, le chiamate Wi-Fi possono essere registrate, proprio come le chiamate dell’operatore, come discusso in questo thread di Reddit. Sto ancora aspettando che il servizio venga attivato nella mia zona. Tuttavia, è un successo o un fallimento.

Chiamando al paradiso

Le chiamate Wi-Fi sono una benedizione per tutti coloro che trascorrono la maggior parte delle loro giornate al telefono. Significa una migliore connettività, bollette più basse, meno dipendenza da app di terze parti come Viber, nessuna chiamata persa e nessuna necessità di condividere l’elenco dei contatti con le app. Cosa si può volere di più?