Skip to content

-🔥 Come avere il pieno controllo su tutti i suoni che escono dal tuo PC Windows 🔥-

27 de Febbraio de 2021

Ricordi quel momento orribile, quando eri completamente suddiviso in zone al lavoro, ascoltando Floyd a tutto volume, godendoti veramente le vette di produttività che hai raggiunto, solo per essere improvvisamente buttato fuori dal flusso da fastidiosi audio da qualche app o sito web? Non è stata una sensazione piacevole, vero?

Se vuoi tenere sotto controllo le sorgenti sonore del tuo computer Windows, SoundVolumeView è l’applicazione che fa per te. Ti consente di creare profili sonori per varie situazioni e applicarli con facilità. In questo modo, se vuoi lavorare e non essere disturbato da una determinata applicazione, puoi farlo facilmente.

Inoltre, se non vuoi disabilitare i suoni del tuo browser quando giochi a un gioco che richiede tutta la tua concentrazione, puoi farlo anche tu.

SoundVolumeView

Questo è il nome di un’applicazione che merita di essere consigliata, poiché svolge egregiamente il suo lavoro. Ciò che è ancora meglio è che è gratuito.

Inizia scaricando la versione appropriata per la tua versione di Windows: esiste una versione a 32 bit e una a 64 bit. L’applicazione funzionerà sulle versioni più recenti di Windows, incluso Vista, ma non funzionerà su Windows XP. (Spero che tu sappia che il supporto per XP sta per terminare presto)

Indipendentemente dalla versione scaricata, estrai il file in un punto in cui puoi trovarlo facilmente sul tuo disco rigido.

Buon Consiglio: È una buona idea creare un collegamento a SoundVolumeView sul desktop o nel menu di avvio per un facile accesso, poiché SoundVolumeView non richiede installazione. Pertanto, non creerai il tuo collegamento.

Una volta estratto, fare clic su SoundVolumeView.exe per eseguire il programma. Quando si apre, ti mostrerà un elenco dei dispositivi che stanno “facendo rumore” al momento.

Facendo clic con il tasto destro su uno di essi, come ho fatto con foobar2000 di seguito, ti fornirà una serie di opzioni per quella specifica sorgente sonora. Può Muto o Riattiva , impostalo come dispositivo predefinito per qualcosa, esportalo o copialo.

Se fai clic su ricaricare , l’intero elenco verrà ricaricato e potrai vedere se sono apparse nuove sorgenti sonore.

Clicca su Proprietà per vedere tutti i dettagli rilevanti su quell’app. Puoi trovare alcuni dettagli interessanti lì.

Creazione e gestione del profilo

Se sei un fanatico della musica, non vuoi essere disturbato quando suoni i tuoi dischi preferiti. Ciò significa che non vuoi sentire i suoni emessi da WinSnap durante l’acquisizione di immagini, né vuoi ascoltare l’annuncio audio casuale che inizia a suonare dal nulla quando visiti un sito in Chrome. E di certo non vuoi sentire quei suoni di Skype.

Beh, devi solo fare clic con il tasto destro su tutti e Muto selezionato Elementi. Può tenere premuto Ctrl e più tardi fai clic su quante ne vuoi .

Dopo aver deciso quali elementi devono essere disattivati ​​durante l’ascolto della musica (o la visione di un film o qualsiasi altra cosa per cui hai bisogno di un profilo), puoi creare un profilo. In questo modo, hai accesso con un clic a queste impostazioni, senza doverle ripetere.

Creare un profilo è molto semplice. Clicca su Archivio nel menu in alto, quindi fare clic su Salva profilo audio . Funzionerà anche la combinazione di tasti Ctrl + S.

Quindi, dai un nome al tuo profilo e scegli dove vuoi salvarlo. Ti suggerisco di utilizzare la stessa cartella in cui hai decompresso SoundVolumeView, in modo da non confondere troppo le cose.

D’ora in poi, quando desideri caricare quel profilo, fai clic su Archivio , quindi fai clic su Carica il profilo audio e sceglierlo. Tutto tornerà come l’hai stabilito. È prevista anche un’opzione Profilo audio recente .

Conclusione

Penso che SoundVolumeView sia uno strumento molto utile, soprattutto in questi giorni in cui tutto sul web e tutte le applicazioni emettono suoni diversi, disturbandoti nei momenti peggiori.

Ultimo aggiornamento 14th Novembre 2022