Skip to content
Mac

-🔥 2 suggerimenti per ottenere il massimo dal processo di avvio del tuo Mac 🔥-

27 de Febbraio de 2021

Mentre alcuni di noi possessori di Mac adorano trovare strumenti e trucchi per ottimizzare le prestazioni dei nostri Mac, ci sono molte cose interessanti che OS X stesso ci permette di fare e che la maggior parte di noi non sa nemmeno.

Infatti, come vedrai di seguito, in alcuni casi OS X ti fa risparmiare tempo e ti consente di far funzionare meglio il tuo Mac anche prima di avviarlo.

Continua a leggere per questi suggerimenti davvero interessanti.

Pianifica i tempi di avvio e spegnimento per il tuo Mac

Per alcuni di noi, il nostro Mac è più di un semplice strumento per scrivere, modificare, visualizzare contenuti multimediali e altre attività comuni. In effetti, ci sono usi sul tuo Mac che potrebbero richiedere la creazione di una routine. E quello che pochissimi utenti Mac sanno è che OS X ha una grande funzionalità su misura per questo uso e che può farti risparmiare molto tempo: la possibilità di programmare i tempi di avvio e spegnimento del tuo Mac.

Ecco come sfruttare questa funzionalità.

Innanzitutto, apri Preferenze di Sistema sul tuo Mac e fai clic su Risparmio energetico . Lì, in basso a destra nel pannello, fai clic sul pulsante Programma … .

Un piccolo pannello a discesa ti fornirà le opzioni per “Avvia o Riattiva e” Sospendi, “Riavvia o” Spegni il Mac.

L’aspetto positivo di questa funzione è la sua flessibilità grazie ai diversi parametri di programmazione che fornisce, come mostrato nell’immagine seguente. Questi ti consentono di personalizzare il tuo schema di lavoro, permettendoti di avere il tuo Mac acceso e con tutte le tue applicazioni pronte per l’uso dal momento in cui ti siedi alla scrivania.

Buon Consiglio: Sei il tipo smemorato? Bene, puoi usare questa funzione per spegnere il tuo Mac in qualsiasi momento. In questo modo non viene sprecata energia anche se ti dimentichi di spegnerla.

Trova elementi di accesso nascosti e non necessari

In un post precedente ti abbiamo mostrato come prendersi cura di alcuni elementi di login (tra le altre cose) può aumentare notevolmente la velocità e le prestazioni complessive del tuo Mac. Tuttavia, ci sono altri elementi che, sebbene non abbiano un grande impatto sulle prestazioni del tuo Mac, possono occupare una parte significativa della memoria.

Questi pacchetti di elementi sono chiamati StartupItems e vengono utilizzati principalmente dagli sviluppatori di applicazioni per fornire un determinato servizio dopo il completamento del processo di avvio, ma precedente a viene avviata una sessione (come la possibilità di accedere a un’unità esterna, ad esempio).

Va tutto bene fintanto che vengono utilizzate le applicazioni a cui appartengono questi elementi. Tuttavia, a volte, quando elimini un’applicazione dal tuo Mac, il suo StartupItem rimane in questa cartella occupando alcune risorse.

Per individuare questi pacchetti di articoli, vai su Macintosh HD / Library / StartupItems (come mostrato nello screenshot qui sotto) e cerca quelli che riguardano le applicazioni che hai già rimosso. Una volta trovati, devi solo spostarli fuori da quella cartella o eliminarli e riavviare il Mac per verificare che tutto funzioni correttamente.

E il gioco è fatto. Questi due semplici suggerimenti ti faranno risparmiare un sacco di tempo e manterranno il tuo Mac senza intoppi, appena fuori dalla scatola (e anche) prima di avviarlo. Abbastanza pulito, vero?

Ultimo aggiornamento 8th Novembre 2022