Skip to content

-🔥 Scatola batteria vs. Power Bank: qual è il migliore per mantenere il tuo smartphone carico in movimento? 🔥-

23 de Febbraio de 2021

Le batterie degli smartphone non sembrano migliorare in modo monumentale nel modo in cui tutti vorrebbero. Invece, migliorano solo gradualmente, aggiungendo un’ora o due di durata della batteria ogni anno. Ma la realtà è che altri aspetti del miglioramento tecnologico negli smartphone ci hanno viziato al punto che ore di durata della batteria non lo taglia più. Abbiamo bisogno di giorni.

Un power bank può aumentare notevolmente la durata della batteria … se non ti dispiace restare legato | Shutterstock

Se riesci a metterti in relazione con questo, probabilmente hai preso in considerazione l’idea di acquistare un box batteria per il tuo telefono o solo un power bank portatile. Ma le custodie per batteria aggiungono volume al tuo smartphone e i power bank aggiungono solo volume ai tuoi effetti personali, ma possono fornire una durata della batteria sostanzialmente più lunga, quindi non dovrai cercare costantemente una presa quando sei in giro. . Allora qual è la soluzione migliore per le persone impegnate che vogliono più succo?

consigli Dai un’occhiata alla nostra guida completa per caricare il tuo iPhone per mantenere prestazioni ottimali o ai nostri vari suggerimenti su come preservare la durata della batteria su Android.

Vantaggi degli alloggiamenti delle batterie

La caratteristica più semplice da vedere sui casi di batteria è che sono molto più sottili dei power bank. Si avvolgono intorno al tuo smartphone e di conseguenza non aggiungono peso extra ai tuoi effetti personali e ai bagagli quando viaggi. Aggiungono peso al telefono stesso, ma il peso che aggiungono dipende interamente da quale scegli. Ci sono alcuni box batteria piuttosto sottili sul mercato che sono appena percettibili avvolti attorno a un telefono.

Foto: Gadgetmac // Nest Photo / Flickr CC

Un’altra grande caratteristica delle custodie per batteria è che, a differenza dei power bank, vanno ovunque sia il tuo telefono. A volte puoi lasciare un power bank in macchina o in borsa e dimenticartene. Anche se è in una borsa, l’inconveniente di dover allungare la mano e legare il telefono a qualcosa può essere un ostacolo per alcuni. le custodie della batteria non soffrono di tale disagio.

L’ultimo pro si applica solo ad alcuni casi di batteria. Cioè, le custodie della batteria non devono essere caricate separatamente. Alcuni dei modelli più vecchi richiedono una ricarica USB separata, ma i modelli più recenti possono caricarsi proprio accanto al telefono e agire come estensioni di alimentazione letterali invece di batterie separate ad esso collegate. Se ti ritrovi con una custodia per batteria, ne consiglio una che abbia una carica passante. I nuovi Mophie Juice Pack e le confezioni Maxboost sono un buon punto di partenza.

Vantaggi dei power bank

Il più grande vantaggio di avere un power bank invece di un battery box è quello che non ci si può aspettare: sono fondamentalmente a prova di futuro. Se sei una persona a cui piace aggiornare frequentemente il tuo smartphone (o passare da iOS ad Android), dovresti evitare di avere una custodia per batteria. Spesso circa $ 100, le custodie della batteria scadono quando si aggiorna il telefono a un modello più recente con un design diverso.

Foto: Tim Walker / Flickr CC, ritagliata

Se acquisti un power bank, la compatibilità con un telefono più recente non dovrebbe quasi mai essere un problema. Anche se un telefono più recente richiede un nuovo cavo (pensa a 30 pin per Lightning), l’acquisto di un nuovo cavo è più economico rispetto all’acquisto di una nuova scatola della batteria.

I power bank hanno anche molta più potenza, alcuni di quelli più grandi hanno una batteria fino a 26.000 mAh al loro interno. L’Astro E7 da 26.800 mAh di Anker può caricare un iPhone 6 fino a 10 volte e un Galaxy S6 più di sei volte prima di aver bisogno di una ricarica. Inoltre, costano solo $ 49,99. Il Juice Pack Air di Mophie costa il doppio e fornisce solo il 10 percento della potenza: può caricare un iPhone 6s una volta. I power bank sono chiaramente un valore migliore. Alcuni costano addirittura 15 dollari.

Contro da considerare

Sia i box batteria che i power bank presentano svantaggi simili da considerare prima dell’acquisto. Anche se i power bank aggiungono più peso e volume, entrambi aggiungono ancora un po ‘di spazzatura al bagagliaio, sia che quel baule sia il tuo smartphone o la tua borsa.

Foto tramite Shutterstock

Per loro stessa natura, anche i box batteria e i power bank non sono ideali per le persone che spesso sopportano temperature estreme. Se hai intenzione di lasciare il telefono o la banca in macchina in una calda giornata estiva, ripensaci, perché potresti danneggiare la batteria. Lo stesso vale per condizioni molto fredde.

Verdetto: scegli un Power Bank

I power bank hanno alcuni pro e contro, come di tanto in tanto doverli impacchettare o la complessità di legarli, ma i pro e i contro di un battery box sono peggiori. Aggiornare il telefono equivale a gettare nel fuoco i soldi spesi per la custodia della batteria. Inoltre, i power bank forniscono molta più potenza a uno o più dispositivi mobili a una frazione del costo.

Foto: Tranpan23 / Flickr CC

Se hai bisogno del succo extra, probabilmente stai meglio con un power bank. Dai un’occhiata ai migliori venditori su Amazon per iniziare a fare acquisti.

LEGGI ANCHE: Come rompere la dipendenza dal tuo smartphone con il momento

Ultimo aggiornamento 14th Novembre 2022