Skip to content
Mac

-🔥 Revisione desktop: un’app per Mac può risolvere tutti i problemi di scrittura e pubblicazione? 🔥-

23 de Febbraio de 2021

Prendi il tipo che scrive solo sul tuo Mac e hai esplorato molte opzioni, non c’è davvero carenza di app di scrittura qui. Tuttavia, l’arrivo di Desk ha scatenato una furia in questa piccola parte di Internet. Sono state le più di una dozzina di menzioni che ho visto nella blogosfera? La sponsorizzazione di “Daring Fireball” è stata seguita dal post sul blog? Non ne sono sicuro. Ma in questa comunità, quando c’è un po ‘di rumore, di solito non è privo di sostanza.

Quindi ho ottenuto un codice di revisione e ho deciso di scoprirlo. Desk ($ 29,99) è abbastanza buono per essere l’ultima soluzione di pubblicazione di blog? Riesci a sbarazzarti dell’attrito tra scrittura, modifica, caricamento e pubblicazione sul web?

Scrivi prima

Desk è, dopo tutto, un’app di scrittura e promette di accontentare tutti offrendo non solo testo ricco di WYSIWYG, ma porta anche Markdown per le persone che lo desiderano. Ma in realtà, Markdown è un cittadino di seconda classe qui. Anche se tu può usalo, non c’è evidenziazione della sintassi e il collegamento usando Markdown non funziona. Inoltre, i file non vengono salvati in formato .md , che se scrivi a Markdown, è un grosso problema.

Tutto su Markdown: Una volta capito, Markdown è piuttosto impressionante. Per iniziare, scopri tutto su Markdown e sui migliori editor di Markdown per Mac e Windows.

Ma cosa succede se non te ne frega niente di Markdown? Ebbene, Desk è molto bravo a scrivere. È monotono ma minimo. Non è possibile modificare il carattere o la dimensione del carattere. Quelle cose con cui posso convivere, ma un grosso problema che Desk ha è che non lascia alcuno spazio visivo tra i paragrafi. E non puoi fingere con una riga vuota a meno che tu non voglia che venga pubblicato sul tuo blog.

Per gli utenti non Markdown, Desk ha un menu a comparsa per la modifica del testo, come quello che ottieni con Medium quando il testo è evidenziato. Ciò ti consente di inserire un collegamento, rendere il testo in grassetto, corsivo, creare un’intestazione e molto altro. Naturalmente, ci sono anche scorciatoie da tastiera per queste cose.

Immagini e editing Second

Quando si scrive negli editor di Markdown, trattare con le immagini è francamente un mal di testa. Fortunatamente, Desk lo migliora in modo significativo. Basta trascinare un’immagine e utilizzare la finestra a comparsa per posizionarla. Sono disponibili anche ridimensionamento e collegamento.

Desk utilizza il valore predefinito di OS X per evidenziare errori grammaticali e tipografici. Puoi usare la scorciatoia Cmd +; per evidenziare i caratteri ogni volta che vuoi.

Pubblicazione

L’aspetto editoriale di Desk è il vero venditore. Queste sono tutte le piattaforme supportate da Desk al momento: WordPress (il tipo normale e self-hosted), Squarespace, Tumblr, Blogger, Facebook, Typepad e Movable Type.

Mi sono connesso al blog WordPress di Tecnotuto e funziona bene, tranne per un errore: non caricherebbe il post se aggiungessi dei tag. Oltre a questo, mi piace il controllo sulle opzioni di pubblicazione. Posso specificare che il post debba essere una bozza, selezionare le categorie e trascinare l’immagine in primo piano.

Verdetto

Il desktop vende per $ 30 sull’App Store e non sono sicuro che sia per me. Voglio salvare i miei file in formato .md quindi posso aprirli in altre piattaforme e app. Inoltre non mi piace la tipografia e la mancanza di opzioni di personalizzazione. Ci sono editor e app Markdown molto migliori, alcuni più economici. Ma Desk ha il vantaggio di essere una soluzione completa.

Il verdetto è arrivato. Immagine tramite StockMonkeys.com.

C’è molto spazio per migliorare in Desk e spero che lo sviluppatore si prenda una pausa dalla sua mania di marketing per dedicare un po ‘di tempo a migliorare le parti principali dell’applicazione. Perché se fatto bene, Desk ha il potenziale per essere l’applicazione predefinita per molti scrittori di Markdown.

Per quanto mi riguarda, tornerò a Write for Mac ($ 9,99) quando avrò finito con questa recensione. Tornerò di tanto in tanto perché penso che il lavoro alla scrivania sia interessante. Non pronto per la prima serata.

Detto questo, se non sei uno snob Markdown come me, non ti dispiace il problema della spaziatura dei paragrafi e tutto ciò che ti interessa è un modo semplice per scrivere e post sul blog senza dover armeggiare con le aree di amministrazione che potrebbero essere peggio, ovviamente, prova Desk. Non pensarlo come il tuo salvatore della scrittura perché in questo momento non lo è.

Ultimo aggiornamento 14th Novembre 2022