Skip to content
Mac

-🔥 Le 7 migliori funzionalità di recupero dati di iBeesoft che lo rendono essenziale 🔥-

23 de Febbraio de 2021

Quante volte hai cancellato accidentalmente un file solo per renderti conto che ne avrai bisogno? Fammi indovinare, almeno dozzine di volte. Se sei fortunato, è probabile che lo troverai nel cestino. Ma in caso contrario, le cose possono diventare un po ‘stressanti. Fortunatamente, questa non è la fine della strada, poiché i file e le informazioni archiviati su dispositivi digitali possono essere recuperati in una certa misura. Ed è allora che entrano in scena strumenti di recupero dati come iBeesoft per aiutarti.

IBeesoft Data Recovery Tool ti aiuta a recuperare file e foto che hai cancellato accidentalmente dal tuo computer Windows. E ciò che rende questo strumento immensamente utile è che funziona altrettanto bene su dischi rigidi e schede SD.

Ma prima di arrivare a questo, facciamo una breve panoramica di come funzionano gli strumenti di recupero dati come iBeesoft.

Come funzionano gli strumenti di recupero dati

Quindi cosa succede quando elimini un file dal tuo PC? Quando si preme il pulsante Maiusc + Elimina o si formatta un disco, viene eliminata solo l’indicizzazione di quel file specifico e non i file in questione. E quando modifichi o copi nuovi file su disco, quello spazio viene sovrascritto con le nuove informazioni.

Strumenti di recupero dati come iBeesoft sfruttano questo metodo e provano a recuperare file che il sistema non ha sovrascritto con nuovi file.

Ora che lo abbiamo chiarito, diamo un’occhiata ad alcune delle migliori caratteristiche del recupero dati di iBeesoft.

1. Scansiona luoghi specifici

Un sistema di recupero dati che esegue la scansione di ogni unità del PC per recuperare un singolo file importante è un affare faticoso. Oltre ad essere un esercizio che richiede tempo, può anche essere piuttosto stressante.

Fortunatamente, iBeesoft ti consente di scegliere i dischi e le partizioni che desideri scansionare.

Non appena si preme il pulsante di avvio, l’interfaccia dell’applicazione suggerisce di selezionare la posizione (unità e partizioni). Pertanto, se hai eliminato il tuo file dalla cartella dei download, devi selezionare la rispettiva unità o partizione.

E questa caratteristica elegante rende il lavoro manuale facile per molte pieghe.

2. Recuperare i dati da unità esterne

Come accennato in precedenza, questo strumento funziona bene anche su unità esterne come schede SD, unità USB e dischi rigidi esterni. E l’interfaccia pulita e ordinata aggiunge all’esperienza.

Dopo aver selezionato il tipo di file da ripristinare, lo strumento offre la possibilità di selezionare i dischi prima di avviare l’analisi.

Se i file sono recuperabili e il sistema operativo non li ha sovrascritti, puoi anche controllare la loro anteprima. Fare clic con il tasto destro sul nome del file e selezionare Anteprima dal menu.

Per i file immagine, l’anteprima e altri dettagli sono disponibili nel pannello di destra.

3. Recuperare cartelle con una grande quantità di dati

Inoltre, puoi anche utilizzare questo strumento per recuperare cartelle eliminate con una grande quantità di dati. Quindi, se hai cancellato la cartella DCIM dalla scheda di memoria DSLR, puoi comunque recuperarla.

L’unica precauzione da prendere è non modificare ulteriormente l’unità. Ciò impedirà che i file vengano sovrascritti con quelli nuovi, rendendo così il processo di recupero dei dati semplice e facile.

4. Supporta vari formati di file

iBeesoft supporta un’ampia varietà di tipi e formati di file. È possibile recuperare foto, file audio, video e documenti e file archiviati. Tutte le opzioni vengono fornite appena prima di avviare la scansione.

Quindi, se vuoi recuperare un tipo di file specifico da una cartella specifica, puoi farlo anche tu.

Oltre ai tipi di file, supporta anche file system comuni come FAT32, NTFS, exFAT e HFS (plus). Quindi questo aiuta ad espandere l’ambito del recupero dei dati.

5. Riprendi il supporto per l’esplorazione

È interessante notare che, all’avvio di una scansione, lo strumento visualizzerà il tempo necessario per il completamento della scansione. Ciò semplifica la pianificazione del tuo lavoro attorno ad esso. Inoltre, il processo di ripristino viene eseguito in background senza ostacolare il flusso di lavoro.

La caratteristica distintiva è l’elegante pulsante di pausa. Sì, avete letto bene. Se stai scansionando un disco enorme, puoi mettere in pausa la scansione nel mezzo.

Basta premere il pulsante di pausa in alto e questo risolverà la questione. Quando è necessario riprendere di nuovo, un clic sul pulsante Riproduci farà il trucco.

6. Classificazione intelligente

Un’altra caratteristica che spicca è la segregazione intelligente dei dati. Una volta completata la scansione, iBeesoft classifica i dati in Percorso, Tipo e Ora.

Mentre Type separa i dati in base ai tipi di file, Time classifica i file in base alle date modificate. E come avrai intuito, Path mostra le partizioni.

Ad esempio, se hai diversi file sulla tua scheda SD in vari formati, Type li organizzerà in Immagini, Video, Audio, ecc., Mentre Time ti mostrerà le date dell’ultima modifica, rispettivamente.

E tutti questi dettagli rendono facile rilevare e recuperare i file persi, soprattutto se si sa quando la partizione o l’unità specifica è stata modificata l’ultima volta.

Dopo aver individuato il file oi file esatti, è sufficiente un semplice clic sul pulsante Ripristina.

7. Opzione di scansione approfondita

Ultimo ma non meno importante, iBeesoft Data Recovery include anche una funzione di scansione approfondita. La scansione approfondita è utile per vecchi file e documenti eliminati. Ancora una volta, aiuterà la tua causa se il disco non è stato modificato dopo l’eliminazione.

Il Deep Scanner produce più dettagli del solito e funziona per un tempo considerevole.

Come la sua controparte, questo processo non grava sul sistema e dovrebbe essere in grado di svolgere il proprio lavoro in parallelo.

Pesca i tuoi vecchi file come un professionista

Con un’interfaccia pulita e ordinata, il software di recupero dati iBeesoft semplifica il recupero di file e documenti cancellati accidentalmente. Allo stesso tempo, il motore di ricerca più veloce rende lo strumento un piacere da usare.

Gli utenti Windows possono iniziare a utilizzare la licenza personale per circa $ 45,95, mentre la licenza familiare e la licenza commerciale hanno un prezzo rispettivamente di circa $ 89,95 e $ 299,95.

Il prezzo è leggermente diverso per gli utenti Mac, con la licenza personale a partire da $ 55,95. Sul lato positivo, le altre licenze hanno lo stesso prezzo.

E se non sei soddisfatto del prodotto, viene fornito anche con una garanzia di rimborso di 60 giorni.

Ottieni iBeesoft Data Recovery per Windows

Ottieni iBeesoft Data Recovery per Mac