Skip to content

-🔥 I 7 modi migliori per correggere Chrome continuano a registrare il mio problema. 🔥-

23 de Febbraio de 2021

L’accesso a Google Chrome ha molti vantaggi. Ad esempio, dati di navigazione, password, segnalibri, ecc. sono continuamente sincronizzati su tutti i dispositivi. E, cosa più importante, non dovrai accedere ripetutamente a servizi Google come Gmail, Drive, ecc. Ogni volta che chiudi Chrome. Purtroppo, alcuni utenti di Chrome si disconnettono dai propri account Google in Chrome. Vediamo come risolverlo se Chrome continua a disconnettersi.

Normalmente, se hai effettuato l’accesso a Chrome, quando esci dal browser non dovresti disconnetterti. Ciò infastidirà chiunque debba reinserire le credenziali del proprio account ogni volta che accede ai servizi Google.

Fortunatamente, il problema può essere facilmente risolto con i pochi suggerimenti per la risoluzione dei problemi menzionati qui. Vediamoli.

1. Riavvia il computer

Molti di noi mettono il computer in stato di stop o ibernazione per giorni senza spegnerlo correttamente. Il riavvio del computer risolve vari problemi del PC e aggiorna anche il browser Chrome. Se non riavvii il computer da molto tempo, sarebbe opportuno avviare il processo di risoluzione dei problemi di Chrome riavviando il dispositivo.

2. Abilita i cookie

Devi avere i cookie abilitati nel tuo browser se vuoi rimanere connesso ai siti web. Quindi dai un’occhiata alle impostazioni di Chrome e controlla se i cookie sono abilitati o meno. Ecco i passaggi da seguire:

Passo 1: Fare clic sull’icona dei tre punti in alto a destra di Chrome. Seleziona Impostazioni dal menu.

Passo 2: Fare clic su Cookie e altri dati dei siti.

Se non vedi l’opzione, clicca su Impostazioni sito e poi su Cookie.

Passaggio 3: Scegli Consenti tutti i cookie. Riavvia Chrome.

3. Controlla le impostazioni dei cookie

Se i cookie erano già abilitati o dopo averli abilitati come mostrato sopra, dovresti controllare alcune impostazioni dei cookie che potrebbero essere disconnesso da Chrome.

Prima di tutto, disabilita l’opzione accanto a “Cancella cookie e dati dei siti all’uscita da Chrome”.

Inoltre, scorri verso il basso e controlla i siti web elencati in “Cancella sempre i cookie quando le finestre sono chiuse” e “Siti che non possono mai utilizzare i cookie”. Se ti stai disconnettendo da un determinato sito Web, rimuovilo da questi due elenchi.

4. Svuota cache

A volte un file di cache danneggiato può anche essere responsabile della mancata conservazione della firma in Chrome. Per risolverlo, dovrai svuotare la cache in Chrome. Non preoccuparti. Tutti i tuoi dati, come segnalibri, password, ecc. Non verranno cancellati. La cancellazione della cache eliminerà solo i file temporanei.

Per svuotare la cache di Chrome, apri le impostazioni di Chrome. Fare clic su Cancella dati di navigazione in Privacy e sicurezza.

Si aprirà una schermata pop-up. Fare clic sulla scheda Avanzate. Seleziona Sempre nell’opzione Intervallo di tempo e seleziona la casella accanto a Immagini e file memorizzati nella cache. Il resto dovrebbe essere deselezionato. Quindi fare clic sul pulsante Cancella dati.

Consigli: Scopri come cancellare la cache e i cookie di Chrome per un singolo sito.

5. Abilita Consenti ingresso di Chrome

Se stai accedendo a siti Google come Gmail, YouTube e così via, ma Chrome non ti tiene connesso ai servizi di sincronizzazione, molto probabilmente hai disattivato la funzione Consenti accesso a Chrome. Quando è disattivato, puoi accedere ai siti di Google senza accedere a Chrome. Pertanto, potresti pensare che Chrome ti stia impedendo l’accesso.

Per risolvere questo problema, è necessario attivare le impostazioni di accesso Consenti a Chrome. Ecco i passaggi:


Passo 1: Vai alle Impostazioni di Chrome dall’icona dei tre punti in alto.

Passo 2: Fai clic su Sincronizza e servizi Google in Tu e Google.

Passaggio 3: Abilita l’interruttore per consentire la registrazione di Chrome.

6. Disconnetti l’account Google da Chrome

Se utilizzi la funzione di sincronizzazione in Chrome per mantenere l’accesso, dovresti provare a disconnettere il tuo account Google da Chrome per un po ‘. Aggiungendolo di nuovo dopo averlo scollegato risolverà il problema.

Per questo, segui questi passaggi:

Passo 1: Vai alle impostazioni di Chrome.

Passo 2: Fai clic su Disattiva accanto al tuo nome e indirizzo email in Tu e Google. In questo modo uscirai da Chrome e da altri siti Google. I segnalibri, le password, la cronologia di navigazione e così via non verranno eliminati.

Passaggio 3: Riavvia Chrome e torna alle Impostazioni. Fai clic su Attiva e aggiungi i dettagli del tuo account Google per accedere a Chrome. Si spera che quando chiudi Chrome ora, non dovrai disconnetterti.

7. Ripristina le impostazioni di Chrome

Infine, dovresti provare a ripristinare le impostazioni di Chrome. In questo modo risolverai anche il problema di disconnessione di Chrome derivante da varie modifiche alla configurazione o all’estensione. Il ripristino di Chrome non eliminerà i tuoi preferiti, le password o i tuoi dati. Scopri in dettaglio cosa succede quando ripristini Chrome prima di continuare.

Per ripristinare Chrome, apri le Impostazioni di Chrome. Scorri verso il basso e fai clic su Avanzate per visualizzare più opzioni.

Scorri fino in fondo e fai clic su “Ripristina le impostazioni ai valori originali”. Conferma nella schermata successiva.

Cambia account

Dopo aver completato ogni passaggio di risoluzione dei problemi, il riavvio del PC dovrebbe essere una buona opzione. Ci auguriamo che quando chiudi Chrome, non ti disconnetti ora. A volte un utente può accedere a un altro account Google e Chrome lo renderà l’account predefinito. Scopri come modificare un account predefinito in Chrome.