Skip to content

-🔥 Come tenere traccia delle modifiche in una cartella di Windows 🔥-

23 de Febbraio de 2021

Potrebbero verificarsi casi in cui è necessario tenere traccia delle modifiche a una cartella di Windows, come i file aggiunti ad essa nel tempo o il numero di volte in cui è stata aperta da un utente in un giorno.

Naturalmente, puoi controllare le cartelle per le modifiche e persino controllare manualmente gli attributi dei file per un monitoraggio accurato, ma hey, eseguire queste attività manualmente non è ciò che un lettore Tecnotuto dovrebbe fare.

Oggi parleremo di una bella applicazione chiamata Utilità di file GiPo che farà questo lavoro facilmente.

Tieni traccia delle modifiche alle cartelle

Passo 1: Scarica le utilità di archivio GiPo ed esegui il programma di installazione. L’installazione è molto semplice; basta seguire le istruzioni sullo schermo e completarlo. Potresti volerlo installare solo per l’amministratore e non per tutti gli utenti.

Passo 2: Il programma viene fornito con cinque diversi moduli dedicato a varie operazioni sui file. Per monitorare le modifiche è necessario aprire lo strumento DirMonitor dal set.

Passaggio 3: Quando si avvia il programma per la prima volta selezionare c creare un nuovo elenco di impostazioni e premete Il prossimo .

Passaggio 4: Nella fase successiva fare clic su Aggiungi cartella e trova la cartella che desideri monitorare. Dopo aver selezionato la cartella, puoi farlo configurare altre opzioni come i tipi di file e gli attributi di file che si desidera monitorare.

Passaggio 5: Fare clic su OK per visualizzare il riepilogo. Puoi anche aggiungere più cartelle allo stesso tempo.

Passaggio 6: Selezionare la posizione del file di registro HTML in cui verranno registrate tutte le attività per riferimento futuro e fare clic sul pulsante Inizio .

Passaggio 7: Ora vedrai una finestra che ti mostrerà tutte le modifiche che vengono apportate alla cartella in tempo reale. Il programma può anche monitorare le modifiche nelle sottocartelle, se necessario.

Se desideri registrare queste modifiche in background, fai clic sul pulsante Modalità iconica per inviare il programma al systray.

Al termine del monitoraggio, fare clic sul pulsante fermare . Ricorda, puoi salvare le impostazioni della cartella con tutti i filtri per un utilizzo futuro utilizzando le impostazioni di salvataggio nella pagina finale.

Il mio verdetto

Lo spettacolo fa quello che dice ma rimane indietro con astuzia. Grida ad alta voce all’utente che qualcuno sta seguendo le modifiche anche se si trova in modalità iconica. Darei allo spettacolo 5 stelle il giorno in cui è arrivato con una modalità Ghost per seguire silenziosamente i cambiamenti.

Inoltre, non sono sicuro che lo strumento funzioni per la cartella condivisa su una rete. Se qualcuno dei nostri lettori può provare e condividere i risultati con noi, sarà fantastico.

Ultimo aggiornamento 14th Novembre 2022