Skip to content

-🔥 Bose SoundSport Free vs Beats Powerbeats3: 3 differenze chiave 🔥-

23 de Febbraio de 2021

La Bose SoundSport Free è una delle cuffie più recenti della casa di Bose. Con un design certificato IPX4 e punte StayHear + Sport, queste cuffie sportive sono veramente wireless, proprio come gli Apple AirPods.

D’altra parte, le cuffie Beats Powerbeats3 non sono solo popolari, ma hanno anche goduto di una corsa molto più lunga nel mercato delle cuffie che ha debuttato nel 2016.

Quindi cosa rende le cuffie Powerbeats3 diverse dalle cuffie Bose SoundSport Free? È solo il design o la differenza è molto maggiore?

In questo post, esploriamo le tre differenze chiave tra queste due cuffie per aiutarti a prendere una decisione informata.

Bose SoundSport Free e Powerbeats3: un rapporto

Bose SoundSport Free è stato lanciato all’inizio del 2018 come auricolare da allenamento. A differenza di Jabra Elite Sport, questo non è dotato di un sensore di frequenza cardiaca integrato né ha la cancellazione attiva del rumore. Hanno un prezzo di $ 199.

Il Beats Powerbeats3 pronto per la palestra è diventato disponibile nella seconda metà del 2016, dopo il lancio dell’iPhone 7. È il terzo prodotto di Apple a includere il chip W1 proprietario e viene venduto al dettaglio a $ 139,99 su Amazon.

1. Design: cavo vs. senza fili

Se sei una persona che ama il design delle cuffie Apple AiprPods, potrebbe piacerti il ​​design delle cuffie Bose SoundSport Free. Sono veramente wireless rispetto ai PowerBeats3 cablati. Quindi, tutto ciò che devi fare è toglierli dalla presa e attaccarli alle orecchie.

Sebbene non ci sia un cavo che collega entrambe le cuffie, SoundSport Free è un po ‘ingombrante e sporge dall’orecchio e finisce per sembrare ridicolo. Tuttavia, è un compromesso che dovrai fare se intendi acquistare cuffie wireless. Devi inserire le batterie e le cuffie sono l’unica opzione.

Quando si tratta di rimettersi in forma, sfoggia le punte interne StayHear + Sport, comode da indossare. Seguendo il motto delle cuffie sportive, SoundSport si adatta perfettamente e blocca il rumore ambientale.
>

Nel caso dei Powerbeats3, un cavo collega le due cuffie. Ma la buona notizia è che, a differenza di alcune cuffie, questa coppia viene fornita con una clip per la gestione dei cavi che puoi accorciare per comodità. Ciò significa che non avrai lunghezze extra di filo che pendono dal collo durante la corsa o durante l’allenamento.

Quando si tratta del design, i ganci oblunghi collegano gli auricolari che possono essere agganciati intorno all’orecchio, assicurando così che non cadano mai, indipendentemente dalla forza con cui corri o salti. Lo stesso vale anche per il Bose SoundSport. Si tratta più di come percepiamo il design nelle nostre teste.

Un altro punto di differenza è il telecomando online. Il PowerBeats3 ha un piccolo telecomando in linea con pulsanti pronunciati che ti consentono di controllare la riproduzione della musica. Secondo i ragazzi di TechRadar, la forte qualità costruttiva garantisce che il telecomando sia facile da usare.

In assenza di filo, Bose ha installato i controlli sopra le cuffie a causa dello spazio limitato. I pulsanti sono piccoli e possono essere un po ‘rigidi.

2. Il vantaggio del chip W1

Il PowerBeats3 ha il vantaggio del chip W1 di Apple che aumenta la portata del Bluetooth e rende anche l’accoppiamento del dispositivo un gioco da ragazzi.

Aiuta a collegare le cuffie a qualsiasi dispositivo Apple rapidamente e senza la necessità di lunghe sessioni di accoppiamento. Tutto quello che devi fare è tenere le cuffie vicino a un prodotto Apple come un iPad, MacBook o Apple Watch e vedrai la richiesta di connessione.

3. Caricamento

La cosa migliore delle cuffie SoundSport Free è la custodia. Tutto quello che devi fare è metterli nella custodia per ricaricarli. Inoltre, le cuffie sono note per avere una durata della batteria piuttosto lunga. Bose afferma che durano circa cinque ore con una singola carica. D’altra parte, la custodia dura fino a 10 ore, il che significa che puoi caricare le cuffie due volte.

Le cuffie stesse sono note per avere una durata della batteria abbastanza lunga

Nel mondo reale, queste cuffie sono all’altezza delle affermazioni di Bose. Adrienne So di Wired scrive: “Sono sceso al 70% dopo tre ore, il che sembra un po ‘più di tempo di esecuzione di quanto indicato”.
>

Il PowerBeats3 non viene fornito con una custodia ricaricabile. Le cuffie seguono un metodo più tradizionale di ricarica del cavo. C’è una porta Micro USB situata su una delle cuffie.

La cosa migliore di questo paio di cuffie è che hai ben 12 ore di autonomia. Non devi preoccuparti di caricarli regolarmente.

In conclusione, la durata complessiva della batteria delle cuffie Bose SoundSport Free è più o meno la stessa di quella delle Powerbeats3. La differenza è che con SoundSport Free puoi permetterti di buttarli via nel caso in cui finissi il succo. Ma con PowerBeats3, dovresti avere una presa a muro o un power bank a portata di mano.

Dai un’occhiata a Powerbeats3 Wireless

E la qualità del suono?

Entrambe le cuffie sono un po ‘più alte sul lato più alto dello spettro dei prezzi. Detto questo, entrambe le cuffie producono un’uscita audio impressionante. Tuttavia, Bose SoundSport Free presenta alti e bassi leggermente esagerati. Come scrive l’utente di Amazon Brain,

Quando si tratta di Powerbeats3, TechRadar li mette un po ‘sul serio.
>

Inoltre, poiché i PowerBeats3 non si adattano perfettamente come il SoundSport, potrebbe essere prodotto del rumore ambientale, rendendo un po ‘difficile ascoltare le canzoni in un ambiente molto rumoroso.

Quale è corretto?

Bose SoundSport Free offre anche due vantaggi significativi: la certificazione IPX4 e l’app complementare. Una delle caratteristiche principali di questa app sono le funzionalità di individuazione degli auricolari. Come suggerisce il suo nome, aiuta a localizzare i boccioli fuori posto.

È interessante notare che i Beats Powerbeats3 hanno un bell’aspetto sulla carta. Ma quando si parla di utilizzo nel mondo reale, la situazione è un po ‘complicata. Queste cuffie hanno recentemente affrontato critiche a causa della sovrastima della loro resistenza al sudore e dei reclami sulla batteria. Inoltre, secondo molti utenti Amazon, si sono rotti dopo circa sei mesi di utilizzo.

Attualmente, il Powerbeats3 ha una valutazione di 2,7 su 5 stelle, mentre il Bose SoundSport Free ha una valutazione di 3,4 stelle su Amazon. Sulla pagina del prodotto Apple, i Powerbeats3 hanno solo una valutazione di 1,5 stelle su 5.

Quindi, quando si tratta di prendere un paio di cuffie, preferisco restare con le cuffie Bose SoundSport Free